Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Easy Vibe

Discussioni di carattere generale sugli effetti analogici e non..
Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 15/09/2018, 23:41

Ciao a tutti, tra i vari progetti che vorrei fare, ce n'è uno che vorrei fare più di tutti, l'Easy vibe di John Hollis.
L'Uni-Vibe è uno dei miei effetti preferiti, essendo un fan di Gilmour e mi piacerebbe molto realizzare il suo clone, visto i prezzi degli originali.
Avevo qualche domanda riguardo al layout, che vi posto in basso insieme allo schema.

Non ho trovato i led rossi da 3mm low current, vanno bene lo stesso da 5mm?
Vanno bene questi LDR?
https://www.musikding.de/LDR-30k-90k-5M
Lo switch Vibrato/chorus è uno SPDT on-on, va bene quello che ho scelto?
https://www.musikding.de/Toggleswitch-SPDT
Ultima domanda :face_green:, meglio i jack mono o stereo?

Grazie a tutti. :Gra_1:
Allegati
Easyvibe Schematic.jpg
EasyVibe.gif

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 563
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Easy Vibe

Messaggio da SweeneyTodd » 16/09/2018, 10:01

Ti stai buttando su qualcosa di più complesso, eh?
Io non ho mai realizzato effetti del genere per la questione un po' spinosa degli LDR e dei LED. TI consiglio di informarti molto bene sui led più vicino possibili alle specifiche indicate , sulle LDR da usare e magari anche sulla misura dell'heatsrhink, tubo termo-restringente.

Lo switch SPDT va bene, come nel Diamond Compressor, a te interessa che i due cavi vengano collegati o scollegati, e questo switch lo fa, senza bisogno di usare l'altro polo.
Se a te interessa avere solo l'effetto Vibe e non il chorus, credo che tu possa anche fare e meno di collegare lo switch. Dovrebbe bastare questo. Ma se mi sto confondendo allora è il contrario, e devi lasciare sempre colelgato, usando un jumper tra Vib/Cho Sw 1 e Vib/Cho Sw 2. Secondo me dovresti lasciare scollegato. Al massimo farai una prova, tanto per capire.

Su questo effetto non posso dirti di più.

Aggiorno: Credo che per led Low Current si faccia riferimento ai normali led rossi, e non quelli trasparenti. Ovviamente 3mm sono più piccoli dei 5mm. Sarebbe più comodo usare quelli da 3mm, probabilmente.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 16/09/2018, 12:01

:Gra_1: per aver risposto.

Si, vorrei addentrarmi in qualcosa di più complesso, con le dovute precauzioni :lol1:
La cosa più complicata in effetti è la questione LDR-LED, spero ci sia qualcuno che abbia esperienza con queste cose per darmi una mano.

Lo switch nel Diamond Compressor è un SPST, invece nell'Easyvibe è un SPDT, non è diverso?
L'SPST dovrebbe essere on-off, invece l'SPDT dovrebbe essere on-on, correggetemi se sbaglio.
Nel layout del Diamond ci sono solo SW1 e SW2, invece qui sul layout ci sono SW1, SW2 e SW3.

I led sono rossi da 3mm low current, però io li ho, rossi low current ma da 5mm, quindi volevo sapere se fosse un problema solo di grandezza o se i 5mm essendo più grandi potessero creare problemi generando più luce.

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 563
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Easy Vibe

Messaggio da SweeneyTodd » 16/09/2018, 18:53

Hai ragione sullo switch, ho letto male io.

Cerca di capire come funzionano gli interruttori guardando lo schema allegato.
L'SPST collega e scollega gli unici due poli che ha: "On" o "Off".
L'SPDT connette il polo centrale ad un polo o all'altro: "On" su uno o "On" sull'altro.

Poi l'SPDT On/On/Off ha tre posizione. Le due posizioni laterali funzionano come per lo switch On/On, la posizione centrale è Off, cioè il polo centrale non connette nessuno dei due poli laterali. Al contrario lo switch SPDT On/On/On in posizione centrale connette entrambi i poli laterali.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 16/09/2018, 20:18

A me serve un SPDT on-on, anche nello schema si vede che lo switch serve per attivare la modalità Vibrato, di conseguenza la modalità Chorus è off e viceversa.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 23/09/2018, 18:42

Non riesco a capire il verso dei led sulla basetta, il cerchietto rosso che indica il led ha in basso o in alto un pezzettino leggermente tagliato, ma non riesco a capire se sia per indicare il positivo o il negativo, qualcuno può aiutarmi?

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7382
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Easy Vibe

Messaggio da Kagliostro » 23/09/2018, 18:44

Immagine

K

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 23/09/2018, 20:11

Grazie mille Kagliostro.
:Gra_1: :Gra_1:

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 02/10/2018, 20:02

Ho assemblato tutto, il pedale diciamo che funzioni, ma non riesco a sentire l'effetto tipico del vibe.
Il segnale pulito esce, ed è anche molto silenzioso, ma quando attivo il footswitch mi sembri che il suono non cambi, non c'è modulazione, ho provato a regolare il trimmer, ma non cambia nulla, però muovendo i pot sento che un accenno di modulazione c'è perché mentre li giro sento la variazione del depth (per esempio).
Ho controllato il wiring, sulle piste non ci sono sbavature, ho usato come IC gli stessi indicati sullo schema (TL064CN), i led sono da 3mm rossi low current come da schema e le foto resistenze sono da 8k-20k 1M, sul sito di John Hollis erano consigliate le 10k-20k, ma non sono riuscito a trovarle, potrebbero essere quelle il problema?
I componenti sono giusti, controllati più volte, le resistenze le ho controllate con il tester anche prima di montarle, il verso degli elettrolitici è giusto, il verso degli IC anche, i diodi sono giusti e con la polarizzazione corretta.
Il condensatore ceramico che dovrebbe essere da 470pf, io ho montato un ceramico con il codice 47, mi è stato inviato come 470pf, ma il codice 47 non corrisponde a 47pf? Sul web trovo con il codice 47, condensatori da 47pf, potrebbero avermi spedito il componente sbagliato?
Non so quale potrebbero essere la causa, a me sembra tutto giusto.
Chiedo consigli a voi.
Grazie.

P.S. Vi lascio il link del sito di John Hollis.
http://www.hollis.co.uk/john/circuits.html

Avatar utente
acevh63
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/09/2018, 9:38
Località: Fidenza (PR)

Re: Easy Vibe

Messaggio da acevh63 » 03/10/2018, 10:03

Sui ceramici il codice 47 vuol dire 47pf e non 470.
Quelli da 470pf credo che dovrebbero essere siglati 471, oppure n47.

Sui jack: se non ti serve usare la batteria, cosa te ne fai dei jack stereo..?
Andrea

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 03/10/2018, 14:10

Immaginavo, quindi mi hanno spedito un 47pf al posto di un 470pf, ma anche mettendo il ceramico giusto, non credo sia quello la causa del problema.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 03/10/2018, 22:57

Sono andato a comprare i ceramici giusti, da 470pf e l'ho sostituito a quello sbagliato da 47pf, il problema non si è risolto, ma sapevo già che quello non potesse essere la causa del problema.
Ho fatto alcune prove, regolando il trimmer da 1k, si regola l'intensità di luce dei led che sono accoppiati alle foto resistenze, e girando il pot Depth i led aumentano di luminosità o si abbassano fino a spegnersi, ed ho fatto caso che i led si spengono prima che il pot arrivi a fine corsa, rendendo muto il pedale.
Credo che il problema sia proprio lì, visto che il tipico suono vibe lo generano gli LDR.
Su Sabrotone, da dove ho preso il layout, alcuni hanno scritto che senza cambiare nulla il pedale funziona benissimo, quindi non capisco perché il mio non dovrebbe funzionare.
In più, ho una domanda, i 2 led che sono fuori le guaine, che quindi non formano gli LDR, non dovrebbero lampeggiare? perché i miei rimangono fissi.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 04/10/2018, 18:14

Ho controllato anche il voltaggio degli IC:
IC (alto)
1: 3.83 14: 3.91
2: 3.83 13: 3.93
3: 3.79 12: 0.35
4: 13.36 11: 0.00
5: 4.38 10: 3.95
6: 3.95 9: 3.57
7: 12.65 8: 0.68

IC (basso)
1: 3.97 14: 4.25
2: 3.95 13: 3.95
3: 3.93 12: 3.93
4: 13.24 11: 0.00
5: 3.93 10: 3.78
6: 3.95 9: 3.79
7: 3.89 8: 3.64

Secondo voi sono giusti?

alexradium
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 680
Iscritto il: 07/06/2011, 14:18

Re: Easy Vibe

Messaggio da alexradium » 06/10/2018, 17:46

posta una foto del circuito,i led e ldr sono coperti? altrimenti non va

Avatar utente
Federico Marini
Diyer
Diyer
Messaggi: 169
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Roma

Re: Easy Vibe

Messaggio da Federico Marini » 06/10/2018, 21:18

si, i led e gli ldr sono coperti.
Allegati
IMG_2966.JPG

Rispondi