Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Componentistica per effetti

Discussioni di carattere generale sugli effetti analogici e non..
Rispondi
mattiad
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 29/12/2009, 19:46

Componentistica per effetti

Messaggio da mattiad » 26/11/2017, 10:47

Buongiorno a tutti,

sono alle prime armi con la realizzazione di un pedale per basso. Avrei intenzione di costruire un Overdrive per basso e sto cercando un po' di schematici.

Prima di iniziare però volevo però sapere alcune info sull'importanza dei componenti:

-ci delle controindicazioni se utilizzo resistenze a film spesso SMD 1% 100ppm?
-quando è meglio utilizzare condensatori elettrolitici e meglio ceramici? Sarei più propenso per i ceramici per una questione di reperibilità.
-C'è una famiglia di operazionali che conviene sempre utilizzare oppure possono andare bene anche quelli general purpose tipo ua714? Quali sono i parametri fondamentali nel campo audio per questi integrati?

Vi ringrazio,

Mattia

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7293
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Componentistica per effetti

Messaggio da robi » 26/11/2017, 11:14

Ciao,

Inizio dalla forma: "schematico" è un aggettivo, non un sostantivo.
Puoi usare il termine "schema" o "disegno schematico", ma non l'italianizzazione pedissequa del termine inglese "schematic".

Relativamente alle tue domande, vuoi davvero realizzare un pedale in smd?
Cercamico o elettrolitico dipendono dal valore. Non troverai elettrolitici da qualche pF nè ceramici da decine di mF.
Inizia pure coi classici ua741, magari mettendoli su zoccolo, poi valuterai in futuro se ha senso sostituirli.

mattiad
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 29/12/2009, 19:46

Re: Componentistica per effetti

Messaggio da mattiad » 26/11/2017, 11:29

Ciao Robi,
grazie per le risposte. Replico alla tua domanda sulla realizzazione in smd.
Sono tentato di realizzare un effetto in smd principalmente per minimizzare gli spazi. E' ovvio che così facendo sono obbligato a realizzarmi un pcb, ma questo non è un problema.
Mi chiedevo se nell'ambito audio ci fossero delle resistenze "preferibili", vista la varietà di tecnologie di realizzazione.

Buona giornata,

Mattia

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 506
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Componentistica per effetti

Messaggio da SweeneyTodd » 26/11/2017, 14:00

Ciao e benvenuto, mattiad.
Anche io sono perplesso per la question smd, ma quanto li vuoi fare piccoli i pedali? [icon_e_biggrin.gif]
Prova a cercare le resistenza con tolleranze basse, quindi più precise. Io le "normali" resistenza le prendo metal film, 1% di tolleranza contro il 5% delle carbon film. In smd dovresti vedere se ci sono tipi diversi.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7293
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Componentistica per effetti

Messaggio da robi » 26/11/2017, 16:30

Ciao,

Tieni presente che quasi nessuno realizza pedali in smd in ambito hobbystico.
Tutte le informazioni che troverai saranno per tipologia a foro passante.
Preparati ad essere un pioniere nell'ambito, anche per quanto concerne la scelta dei materiali.
Pensi di averne la volontà?

Personalmente non ritengo importante scendere al 1% sulle resistenze, per i pedali: se si parla di frequenze di taglio, i condensatori hanno tolleranze molto superiori, quindi non ha senso spendere di più per "tappare un buco dello scolapasta"; se si parla di polarizzazioni, fet, mosfet e transistor non hanno tolleranze così basse nei parametri di produzione, e se si vuole un determinato risultato è necessario utilizzare trimmer; se si parla di guadagni, la variazione di rotazione del potenziometro sarà impercettibile. Lo ritengo più un fattore commerciale che tecnico.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7293
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Componentistica per effetti

Messaggio da robi » 26/11/2017, 16:35

Vorrei ringraziare pubblicamente SweeneyTodd,
che ha incarnato perfettamente lo spirito del forum: chiedere aiuto per poi donare agli altri ciò che si ha imparato.

Grazie!

mattiad
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 29/12/2009, 19:46

Re: Componentistica per effetti

Messaggio da mattiad » 26/11/2017, 16:47

Ciao e grazie di nuovo per le risposte!

E grazie per il benvenuto SweeneyTodd [icon_e_biggrin.gif] . Oltre alla piccola dimensione del pedale il discordo SMD nasce dalla reperibilità dei componenti: lavoro in una ditta di elettronica e mi è facile reperire resistenze/condensatori di diverso valore.
Mi diventa più facile "smanettare" cambiando resistenze proprio perchè in azienda ho "un mondo" smd e poco tradizionale.
Sicuramente se dovessi riuscire a fare qualcosa di concreto condividerò il risultato :yes:



Mattia

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 506
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Componentistica per effetti

Messaggio da SweeneyTodd » 26/11/2017, 17:14

robi ha scritto:
26/11/2017, 16:35
Vorrei ringraziare pubblicamente SweeneyTodd,
che ha incarnato perfettamente lo spirito del forum: chiedere aiuto per poi donare agli altri ciò che si ha imparato.

Grazie!
Grazie a voi tutti. :Gra_1:

Non potete immaginare la gratitudine che provo quando gente che non conosco mi aiuta, mettersi d'impegno per aiutarmi, se non anche con una sola piccolissima risposta o suggerimento. Nel mio piccolo, quando sono in grado, cerco di fare lo stesso per gli altri. Difficilmente riuscirò ad insegnare veramente qualcosa a te, robi, o agli altri esperti del forum, ma almeno ai neofiti qualcosa da dire fortunatamente ce l'ho. ;)
Un aspetto importante del forum di cui tengo conto sempre è che se oggi io aiuto te, un giorno sarai tu ad aiutare me, non è da guardare come una questione di un mio proprio investimento culturale o di convenienza egoistica, lo vedo più un modo per crescere, magari tutti insieme.

Torniamo al topic.
Uso le resistenza a 1% di tolleranza perché costano un'inezia in più rispetto alle 5%, e sarà come dice robi, ma forse dipende dai casi, potrebbero portare meno rumore di fondo, magari sempre dovuta alla precisione. L'ho letta più di una volta questa cosa, nel dubbio vado per le metal film.
Le carbon film alla fine le usano tanti pedali in commercio, ma non tutti.
C'è il caso, un po' curioso dei CryBaby, usano le carbon film, ma la versione Zakk Wilde, non tanto diversa come schema dall'originale, ha le metal film.

Rispondi