Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Overdrive DIY

Discussioni di carattere generale sugli effetti analogici e non..
Avatar utente
Federico Marini
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 51
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Tivoli, Roma

Overdrive DIY

Messaggio da Federico Marini » 16/11/2017, 0:31

Buonasera a tutti, sono nuovo in questo forum quindi spero di non aver sbagliato sezione.
Sto cominciando la mia prima esperienza nel costruirmi un pedale e non essendo un esperto sto riscontrando alcune difficoltà, probabilmente anche banali.
Il pedale che vorrei costruire è un Dover Drive, ossia un overdrive, sto seguendo un layout che ho trovato su internet ma ho alcune domande da porvi.
-Il pedale sarà alimentato a 9V, quindi dei condensatori a 25V dovrebbero andare bene, giusto?
-Per le resistenze di un pedale ho letto che quelle da 1/4W in film metallico dovrebbero essere adatte, è vero?
-Nel layout che sto seguendo ci sono dei cerchi gialli che sono le interruzioni del circuito e le linee nere sono i ponti, però c'è un cerchio blu che non ho capito cosa sia.
Comunque allego l'immagine del layout che ho per farvi capire meglio.

Ringrazio in anticipo tutti coloro che vorranno aiutarmi in questa esperienza per me nuova. :Gra_1:
Allegati
fullsizeoutput_124.jpeg

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7309
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Overdrive DIY

Messaggio da kagliostro » 16/11/2017, 1:26

Ciao, Benvenuto nel Forum

Per gli elettrolitici se alimenti a 9v i 25v vanno bene, per le resistenze 1/4W film metallico anche

riguardo il bollino blu ... lascio a chi ne capisce, non è che hai uno schema del circuito da postare ?

Ciao

K

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 484
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Overdrive DIY

Messaggio da SweeneyTodd » 16/11/2017, 10:22

Sono d'accordo con Kagliostro, leggere il layout insieme allo schema aiuta, anche se sto faticando a trovarlo. C'è un link nella pagina di Guitar FX dove hai preso il layout, ma devi essere registrato.
Dici bene per i ponti e le interruzioni.
Il bollino blu è per dire che entrambi i ponti si saldano in quel punto. Io uso dei reofori più sottili, prova quelli delle resistenze, dipende da dove le compri, a volte sono un po' più sottili.
Controlla sempre col tester se le interruzioni sono interrotte e se le piste con i ponti sono in contatto.

Ricorda che il layout è visto dall'alto, i componenti sono sul lato visto da sopra e le strisce ramate sono sul lato visto da sotto.

Avatar utente
raf71
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 847
Iscritto il: 12/08/2010, 17:24
Località: Pozzuoli (NA)

Re: Overdrive DIY

Messaggio da raf71 » 16/11/2017, 10:44

Buongiorno Federico, benvenuto sul forum.
il buon Sweeney ti ha dato ottimi suggerimenti.
Oltre a quelli ti suggerisco: calma e pazienza, prima di saldare controlla due volte, costruisciti un Audio-Probe (trovi le istruzioni sul forum).
Facci sapere...

Saluti
Raffaele
Napoletani si nasce.....

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 484
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Overdrive DIY

Messaggio da SweeneyTodd » 16/11/2017, 11:33

Tornandoci, in effetti, visto che è il tuo primo circuito, e non è nemmeno tra i più semplici nè tra i più costruiti, ti consiglio molta cautela e di fare le cose con calma, magari ci metti di più, ma impazzire a trovare l'errore può essere snervante. E comunque succede anche ai più esperti.

Non ti dirò niente di nuovo, tutte cose che troverai in rete, e magari le hai già lette.
Quando costruisco un circuito (uso quasi esclusivamente stripboard) io controllo ogni passaggio. Si comincia con le interruzioni, Io mi trovo bene con una punta da trapano da 4mm. Tester per vedere se le tracce sono interrotte. Metti anche contro luce la scheda per vederne meglio il contrasto.
Saldo i punti e controllo col tester se ho messo bene in comunicazione le piste. Guardare controluce la scheda è un buon modo per vedere se ci sono tra strisce adiacenti in contatto tra loro, causa sbavatura dello stagno sulle saldature.
Prima i componenti più piccoli, le resistenze. Saldo alcuni gruppi se sono molte, e prima di tagliare i reofori misuro col tester, non sulla resistenza, ma sui punti di contatto sulla board, per vedere se il valore è giusto, che ci si può sempre confondere (per esempio: 100R 100k), e questo ti fa capire anche se sono saldate bene. Le misuro anche prima di saldarle, ovviamente.
Poi i diodi. Anche qui faccio un controllo col tester con i puntali sulla board, puoi usare il simbolo del diodo sul tester, ma devi rispettare negativo e positivo, altrimenti, tocca il reoforo non ancora tagliato e la striscia dove è saldata l'estremità del diodo per vedere se è veramente a contatto.
Poi condensatori ceramici, a film e gli elettrolitici. Controlla come prima il contatto sulla board.
Salda transistor e IC su zoccoli. E poi controlla se effettivamente facciano contatto sulla pista.
Salda i cavi. Controlla il contatto tra l'estremità del cavo e la board, assicurati di non aver messo in contatto le piste vicine.
Salda i potenziometri. Usa il tester per vedere se fanno contatto sulla board, o più scrupolosamente se sulla board la resistenza cambia girando il potenziometro, il tutto è per assicurartene il contatto e il funzionamento.

In generale stai attento alla posizione dei componenti e al loro orientamento. Scarica i datasheet dei transistor per vedere il pinout per precauzione, e se sostituisci IC e transistor controllane la compatibilità in generale e nel circuito specifico o vedi se qualcuno li ha già provati prima di te nello stesso progetto.

Testa il circuito senza saldare footswitch, led e DC jack. Usa la batteria collegando lo snap battery, collega direttamente i jack ai cavi di input e output. Attento alle masse che devono essere tutte collegate tra loro. Nel tuo caso la ground dalla board, il negativo dell snap battery e i gli sleeve dei jack input e output. Non confondere tip e sleeve!

Se ho dimenticato qualcosa riprendetemi.

Comincia così che ti vogliamo dei nostri! :numb1:
E benvenuto anche da parte mia, ovviamente.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 51
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Tivoli, Roma

Re: Overdrive DIY

Messaggio da Federico Marini » 16/11/2017, 16:27

Grazie a tutti per i numerosi consigli che sicuramente seguirò.
Lo schema del circuito purtroppo non riesco a trovarlo, proverò a cercarlo meglio e se riesco lo posterò qui.
Avevo in mente di seguire il layout alla lettera, perciò senza cambiare componenti, solo che il diodo che nel layout è segnato con D3 non riesco a trovarlo tramite il codice, se qualcuno può aiutarmi...
Perciò da come ho capito il pallino blu è solo per far capire che i due ponti si incontrano in quel punto ma sono due ponti distinti, è esatto?

P.S. scusate se faccio domande un pò banali ma per controllare se le piste sono interrotte tramite il tester devo mettere i puntali uno prima e l'altro dopo il punto di interruzione?
Allegati
fullsizeoutput_123.jpeg
Ho trovato questo se può aiutare

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 484
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Overdrive DIY

Messaggio da SweeneyTodd » 16/11/2017, 18:42

Sì, usa due ponti, entrambi si saldano nel punto in comune, il bollno blu.

Per verificare se il ponte ha messo in contatto due piste è facile. Come puoi notare le stripboard sono fatte a strisce, tutte separate. Il ponte mette in contatto due strisce.
Prendiamo in considerazione i ponti con il bollino blu. Dopo averli saldati tocca con il puntale sulla striscia in alto dove hai saldato il ponte, entro le due interruzioni. Ovviamente aldilà delle interruzioni la traccia è interrotta, appunto. Il secondo puntale mettilo sulla striscia dove cè il bollino blu. Devi usare col tester il test della continuità, quello che quando i due puntali sono in contatto fa BIP. :yes:
Se il tester suona, allora il contatto c'è. Se metti i puntali su due piste diverse non in contatto grazie al ponte il tester non farà nessun bip, quindi niente contatto. Nel caso dei due ponti che si incontratno la continuità ce l'avrai sulle tre strisce coinvolte. Ma sempre non oltre le interruzioni.
Sono come delle strade. Segui le strisce, attraversi i ponti, non puoi superare le interruzioni. [icon_e_biggrin.gif]

Il diodo D3 (sul primo layout che hai postato) è un diodo al germanio, 1N34A, si trova ancora abbastanza facilmente. Dove stai facendo i tuoi acquisti, in negozio oppure on line? Dello stesso tipo sono i diodi 1N60 or 1N270, opterei per quest'ultimo, ma cerca comunque l'originale.
Io acquisto on line e generalmente trovo un po' di tutto, se non sono cose particolari. Queste non credo che lo siano.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 51
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Tivoli, Roma

Re: Overdrive DIY

Messaggio da Federico Marini » 16/11/2017, 18:57

Grazie per la spiegazione. :Gra_1:
Il diodo l'ho trovato, vorrei acquistare on line per il fatto che alcuni componenti sono sicuro di non trovarli nel negozio dove abito e anche perché dovrei acquistare lo chassis del pedale, quindi tanto vale prendere tutto online, comunque il sito è Tayda Electronics, credo sia abbastanza affidabile.

P.S. Sapreste dirmi il componente che si trova in basso a destra, quadrato con scritto 10K, se è possibile capirlo senza lo schema?

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7309
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Overdrive DIY

Messaggio da kagliostro » 16/11/2017, 21:41

Federico

per agevolare gli eventuali possibili contatti per aiuti

consigliamo/chiediamo di indicare nel proprio profilo la località o la provincia in cui ci si trova

K

Avatar utente
Federico Marini
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 51
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Tivoli, Roma

Re: Overdrive DIY

Messaggio da Federico Marini » 16/11/2017, 23:56

ok, fatto.

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7309
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Overdrive DIY

Messaggio da kagliostro » 17/11/2017, 1:04

:numb1:

:bye1:

K

Avatar utente
Federico Marini
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 51
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Tivoli, Roma

Re: Overdrive DIY

Messaggio da Federico Marini » 17/11/2017, 1:12

Ho fatto la lista della spesa seguendo il layout, vi dispiace se posto le foto del carrello?
così mi aiutate nel caso abbia sbagliato o dimenticato qualche componente.

Avatar utente
SweeneyTodd
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 484
Iscritto il: 17/04/2016, 10:36
Località: Salento

Re: Overdrive DIY

Messaggio da SweeneyTodd » 17/11/2017, 15:29

Posta pure, nel frattempo ecco quello che avevi chiesto:
http://www.taydaelectronics.com/catalog ... rimmer+10k Detti trimmer o trimpot
Io prendo il più economico e va bene. Funzionano come i potenziometri, solamente che sono saldati direttamente sulla board, la loro regolazione è spesso funzionale al circuito per tararlo in qualche modo. Una volta settato non dovrebbe esserci motivo di cambiarlo. Ma informati su questo pedale in particolare.

Anche io ordino da Tayda, ma non i box, fanno volume e qualche volta può capitare che con l'ingombro ti facciano pagare la tassa doganale alla consegna.

Avatar utente
Federico Marini
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 51
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Tivoli, Roma

Re: Overdrive DIY

Messaggio da Federico Marini » 17/11/2017, 16:14

ok grazie SweeneyTodd.
Allora evito di prendere il box da li.
Allegati
3.png
2.png
1.png

Avatar utente
Federico Marini
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 51
Iscritto il: 15/11/2017, 21:01
Località: Tivoli, Roma

Re: Overdrive DIY

Messaggio da Federico Marini » 17/11/2017, 16:17

Manca un condensatore da 3,3 nF e il trimmer ho scelto questo https://www.taydaelectronics.com/10k-oh ... r-6mm.html, credo vada bene.
I box dove li compri?
Allegati
5.png
4.png

Rispondi