Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

da momentary a latch

Tutto ciò che riguarda l'elettronica digitale, dalla porta not al protocollo midi... e oltre!
Rispondi
Fabio182
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 678
Iscritto il: 10/10/2012, 13:05

da momentary a latch

Messaggio da Fabio182 » 02/01/2015, 22:50

Salve a tutti...avrei la necessitá di ottenere uno switching stabile (latch) attraverso un pulsante normalmente off...ho trovato in rete lo schema in allegato...le domande sono 2: 1)devo sempre alimnetare il circuito anche se lo switch non riguarda un alimentazione? 2)quali sono i pin ai quali devo collegare i contatti che intendo accoppiare o disaccoppiare (nello schema vedo indicato solo il pulsante momentary)
Allegati
4368987730_181d7bd347.jpg

Avatar utente
raf71
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 846
Iscritto il: 12/08/2010, 17:24
Località: Pozzuoli (NA)

Re: da momentary a latch

Messaggio da raf71 » 02/01/2015, 23:37

Ciao Fabio.
Alla prima domanda la risposta è si. Il circuito lo devi alimentare sempre.
Alla seconda invece.....il transistor sulla destra del circuito funziona da interruttore. Quindi in serie al collettore, al posto di quel connettore segnato + e -, ci colleghi la bobina di un relè e sfrutti i contatti di quest'ultimo per le tue esigenze. Non dimenticare di mettere in parallelo alla bobina del relè un diodo contropolarizzato, un 1n4001 va più che bene, e, nel caso ce ne fosse bisogno, una resistenza in serie alla bobina per limitare la corrente di collettore.

Saluti
Raffaele
Napoletani si nasce.....

Fabio182
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 678
Iscritto il: 10/10/2012, 13:05

Re: da momentary a latch

Messaggio da Fabio182 » 02/01/2015, 23:40

Grazie mille raf...io nei miei relè interrompo solo la massa quindi potrei collegare i due capi della massa a quel transistor?o dovrò ricablare i relè?

Avatar utente
raf71
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 846
Iscritto il: 12/08/2010, 17:24
Località: Pozzuoli (NA)

Re: da momentary a latch

Messaggio da raf71 » 03/01/2015, 0:02

No Fabio, devi per forza montare un relè.
Ti spiego....
Quando la base viene polarizzata con una tensione maggiore di 0,7V, il bjt entra in conduzione, cioè scorre una corrente tra il collettore e l'emettitore. Possiamo dire a questo punto che la tensione sul collettore è molto vicina allo 0. Quando invece la base non è polarizzata, non c'è passaggio di corrente tra collettore ed emettitore, quindi il collettore si trova molto vicino alla +V.
Realizziamo ora un circuito come il tuo postato, solo che al posto del connettore +- mettiamo un relè.
Polarizziamo la base (B) con un volt ad esempio, tra C (collettore) ed E (emettitore) scorrerà una corrente, limitata dalla res interna della bobina del relè. C si troverà molto vicino a 0V quindi il relè si ecciterà.
Se invece colleghiamo B a massa, non ci sarà passaggio di corrente tra C ed E. C si troverà molto vicino alla +5V e di conseguenza il relè non si ecciterà a causa della scarsa differenza di potenziale ai suoi capi.

Scusami se non sono stato chiaro, se non hai capito cercherò di spiegarmi meglio.
Napoletani si nasce.....

Fabio182
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 678
Iscritto il: 10/10/2012, 13:05

Re: da momentary a latch

Messaggio da Fabio182 » 03/01/2015, 0:16

Ho capito perfettamente,ti ringrazio...a questo punto penso che cambiero tipo di switch o forse faro qualche esperimento...grazie mille per le spiegazioni

Rispondi