Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Un semplice Provavalvole da autocostruire

Gli strumenti per l'elettronica ed il DIY
Rispondi
Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7345
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da kagliostro » 02/12/2014, 13:59

Qualcuno ogni tanto mi chiede informazioni sul procurarsi un provavalvole

Sostanzialmente i provavalvole sono di due tipi

uno che effettua una misura più accurata delle prestazioni della valvola misurandone la mutua conduttanza o transconduttanza

l'altro che può fornire un'indicazione più "blanda" delle condizioni della valvola misurandone l'emissione

A volte ci potrebbe interessare anche la semplice indicazione dell'emissione per valutare se abbiamo davanti una valvola nuova

o già vissuta, la Scuola Radio Elettra aveva uno di questi apparecchietti in "catalogo" e, vista la loro semplicità costruttiva,

c'è chi ha pensato di realizzarne una copia con materiali non difficilissimi da reperire

ecco qui il link ad una pagina dove il tutto viene descritto

http://www.leradiodisophie.it/Provavalv ... -2002.html

qui le indicazioni per autocostruire il trasformatore di alimentazione

http://www.leradiodisophie.it/Trasfo-PV.html

qui le info per realizzare un adattatore universale per provare valvole con qualsiasi zoccolo si voglia

http://www.leradiodisophie.it/Adattatore-PV.html

qui il manuale per poter effettuare le misure
Provavalvole_SRE_II - Manuale.pdf
(953.92 KiB) Scaricato 158 volte
Qui un pdf con il contenuto dei link sopra indicati
Provavalvole SRE - Loria.pdf
(2.64 MiB) Scaricato 214 volte
Qualcuno potrebbe tentare di evitare la costruzione del trasformatore, sfruttando un trasformatore che dia almeno un 100v AC ed un'altro che dia almeno un 18v AC, raddrizzando le due tensioni ed usando un regolatore (per ogni tensione) per variarle

per la tensione più alta (per l'anocica) lo schemino di un VVR dovrebbe andar bene, per la tensione più bassa (per i filamenti) ub regolatore lineare tipo l'LM338T

K

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1848
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da Vicus » 02/12/2014, 14:20

E' anche vero che a noi tante cose non interessano. Usiamo sempre le stesse valvole che hanno piedinatura e zoccoli simili quindi la cosa si può semplificare molto.

Per i filamenti quando si hanno due tensioni diverse per valore nominale, 6.3V e 5V, siamo a posto. Devono poter erogare sufficiente corrente ed essere stabili al variare del carico. Il primo valore nominale e il secondo il 20% più basso in modo da valutarne l'invecchiamento. L'emissione cala con l'invecchiamento soprattutto con temperature del catodo più fredde.

Per valutare l'emissione non è sufficiente un amperometro in serie ad anodo e griglia schermo? Ormai con un buon strumento si hanno range di misura più che sufficienti.

Per valutare la transconduttanza invece non basta misurare il semplice guadagno?

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7345
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da kagliostro » 02/12/2014, 14:24

Direi di sì, penso che più che altro serva avere dei riferimenti teorici a delle valvole "campione" per stabilire quelle che si hanno sottomano "come stanno", in pratica la serie di dati che in genere viene riportata nei vari manuali e che varia in funzione della valvola e dello schema del provavalvole

K

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1848
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da Vicus » 02/12/2014, 14:29

Si quello è importate. E' pure importante che le prove siano ripetibili e diano una misura utile.

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7345
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da kagliostro » 02/12/2014, 18:18

Proprio per la questione prove ripetibili, consiglio a coloro cui capitasse sottomano per poco, di accaparrarsi uno di quei vecchi

stabilizzatori AC da 220v, quelli con il circuitino ed il piccolo variac che mantiene la tensione costante, e di tenerselo in

laboratorio per quando si fanno misure sui circuiti, così si è staccati dalle fluttuazioni della rete che in alcune località mi risulta

siano presenti in entità molto più che lieve

K

Avatar utente
Criugo
Diyer
Diyer
Messaggi: 211
Iscritto il: 11/09/2006, 13:11
Località: Vicenza

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da Criugo » 03/12/2014, 10:39

Salve ragazzi,
provate a dare un'occhita a questo DIGITAL TUBE TESTER - LAMPEMETRE AUTONOME ULTRA COMPACT.
Digitatelo su Ebay e vi porterà al negozio di un tizio Francese che li costruisce a costi accettabili.
Inoltre ha disponibili altri circuiti per completare il tutto.
Spero di esservi stato di aiuto.
Un salutone.

Avatar utente
hey jude
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 718
Iscritto il: 07/10/2011, 19:22
Località: Taranto

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da hey jude » 03/12/2014, 17:26

ecco qui

http://www.ebay.it/itm/260906425038?ssP ... 1423.l2649


ragazzi ma se uno ha un oscilloscopio un frequenzimetro un GDF ed un alimentatore variabile può fare delle misure ed accertarsi dell'integrità della valvola senza fabbricarsi un provavalvole?
ho preso un po di strumenti in queste settimane :mart:

Avatar utente
mlessio
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1243
Iscritto il: 02/12/2008, 17:59
Località: Alessandria

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da mlessio » 03/12/2014, 17:34

Se hai un razzo a reazione nucleare, puoi anche portarle on the "dark side of the moon"!

:lol1: :lol1:

Scusate l'OT! :)

Avatar utente
hey jude
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 718
Iscritto il: 07/10/2011, 19:22
Località: Taranto

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da hey jude » 03/12/2014, 18:11

interessante....Grazie Martino :face_green: ahahahha :face_green: :face_green:

corro,vado sulla Luna :sonic:

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7345
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da kagliostro » 03/12/2014, 18:27

un GDF
ma non si scriveva GdiF :face_green:

K

Avatar utente
hey jude
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 718
Iscritto il: 07/10/2011, 19:22
Località: Taranto

Re: Un semplice Provavalvole da autocostruire

Messaggio da hey jude » 03/12/2014, 23:08

piccolezze K...piccolezze :face_green: :face_green:

Rispondi