Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Discussioni su tutto ciò che riguarda l'elettronica e le sue applicazioni
Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 01/04/2015, 15:24

Ciao,

Apro questo thread per tutti coloro che hanno bisogno di avere un'alimentazione stabilizzata, ma trovano che l'ampere dei vari 78xx sia piuttosto risicato.

Immagine

Immagine

Gli schemi e la pcb sono stati presi da QUI.

Il datasheet del MJ2955 lo trovate QUI.
Occhio perchè va messo su un'aletta per raffreddarlo.

Lo schema proposto ha una protezione contro le sovracorrenti, gestita da Q1: quando la corrente attraverso MJ2955 si approccia a 6A, Q1 conduce e chiude Q2.

Se vi serve altro, chiedete!

Avatar utente
pasqua86
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 662
Iscritto il: 19/06/2012, 20:49
Località: Provincia di Padova

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da pasqua86 » 01/04/2015, 15:43

Grazie Robi Cade proprio a fagiolo :numb1:

Non riesco a capire bene che cos'è è quell' A16

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 01/04/2015, 16:58

Un 2N6049 va bene. Prova a leggere il datasheet dei 78xx:
http://www.onsemi.com/pub_link/Collateral/MC7800-D.PDF

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 01/04/2015, 17:03


MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2594
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da MapleMarco » 01/04/2015, 17:21

non posso che ringraziare :pardon1:

unica cosa....MJE2955T è lo stesso di un MJ2955? :hummm_1:
ne ho qualcuno a casa ma non capisco dai data se è la stessa cosa.....
Ultima modifica di MapleMarco il 01/04/2015, 17:33, modificato 1 volta in totale.
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
pasqua86
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 662
Iscritto il: 19/06/2012, 20:49
Località: Provincia di Padova

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da pasqua86 » 01/04/2015, 17:25

Vero...
Ho trovato cosa fare questo weekend...studiare un pò di cosette :numb1:

Grazie ancora Robi per l'aiuto che fornisci a questo forum

Avatar utente
Da Ros
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 339
Iscritto il: 13/06/2013, 21:22
Località: Prov. Belluno

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da Da Ros » 01/04/2015, 17:58

Non posso non ringraziarti Roby, :numb1:
davvero molto interessante e sicuramente di prossimo utilizzo :face_green: :face_green:

C"

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 01/04/2015, 18:09

Secondo me sono uguali.

Quei transistor li ho visti come TIP2955, 2N2955, MJ2955, etc...

Alla fine basta guardare di starci comodi nella corrente Iec, che sia PNP e che abbia un fattore di amplificazione di almeno 20.

Ci sono molti transistor che si possono usare, anche per correnti superiori!

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 01/04/2015, 18:09

Prego ragazzi! :numb1:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 01/04/2015, 18:28

Questo per esempio permette (occhio però a bilanciare le correnti) di tirarne fuori 20A da uno solo senza problemi.
http://www.nteinc.com/specs/10to99/pdf/nte29.pdf

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2594
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da MapleMarco » 05/04/2015, 15:01

se può servire!!
12.6l.pdf
(25.35 KiB) Scaricato 76 volte
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 05/04/2015, 15:29

Perfetto, solo un paio di appunti rispetto all'altra pcb:
La versione di Marco non ha la protezione contro i cortocircuiti, è chiaramente a 12,6Vdc e molto probabilmente avrà bisogno di mettere il 7812 ed il 2955 a chassis per raffreddarli.

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2594
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da MapleMarco » 05/04/2015, 16:48

il 7812 e il 2955 li ho messi praticamente che si "danno le spalle" così da poterli collegare ad una stessa aletta di raffreddamento di dimensioni notevoli...tipo questa:
http://www.banzaimusic.com/Heat-Sink-SH ... -CLIP.html

ovviamente si, non c'è il transistor di protezione!!
c'è invece la rettifica!! insomma.....
è pensata per un ampli con un solo secondario a 12,6VAC con cui alimentare le finali a due a due in serie e attaccarci questa schedina a quello stesso secondario con cui alimentare quindi anche pre e relay.... ;)
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7139
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da robi » 06/04/2015, 10:05

Good. L'alternativa è un 3,15-0-3,15 con 7805 e due diodi in serie verso massa, così da alimentare le finali tal quali e le pre coi 6,2 Vdc.

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2594
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: Alimentatore stabilizzato con 78xx e transistor

Messaggio da MapleMarco » 06/04/2015, 10:15

buona idea!!
ho modificato la PCB per prevedere entrambe le soluzioni (tanto cambiano solo i diodi a massa) così diventa più utile al forum!!
di conseguenza ovviamente bisogna alimentare i relai a 5VDC, ma basta una resistenza di caduta dato gli assorbimenti.
7805.pdf
(27.67 KiB) Scaricato 72 volte
CHE DIO B'ASSISTA!

Rispondi