Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Faro carrozzina elettrica per disabili

Discussioni su tutto ciò che riguarda l'elettronica e le sue applicazioni
Rispondi
RobySta
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/08/2016, 15:42

Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da RobySta » 01/08/2016, 15:45

Buongiorno a tutti.
Sono nuovo del forum, ma sono soprattutto ignorante in materia elettrica. Spero tuttavia che qualcuno possa aiutarmi a risolvere la problematica che sto per illustrarvi ...

Mi trovo nella necessità di sostituire il faro di una carrozzina elettrica per disabili, che é alimentata con 2 batterie da traino da 12v l'una. Credo quindi che tutto l'impianto elettrico funzioni a 24v.

All'interno del vecchio faro c'é un circuito stampato con piccole lampadine LED. A questo circuito sono collegati, tramite saldatura, 3 cavi : uno nero, uno marrone e uno giallo/verde. Vicino alla saldatura del cavo nero leggo la sigla "-US", vicino al cavo marrone leggo la sigla "-UK" e vicino al cavo giallo/verde leggo la sigla "GND". Quando il faro é acceso, tramite un misuratore elettronico di tensione leggo i seguenti valori:
- Penna nera (-) del misuratore sul cavo nero del faro e penna rossa (+) sul cavo marrone: 18v (se inverto le penne: -18v);
- Penna nera (-) del misuratore sul cavo nero del faro e penna rossa (+) sul cavo giallo/verde: 25v (se inverto le penne: -25v);
- Penna nera (-) del misuratore sul cavo marrone del faro e penna rossa (+) sul cavo giallo/verde: 7v (se inverto le penne: -7v);

Il nuovo faro, che ancora devo montare, si presenta diversamente da quello originale. Nel suo interno non c'é un circuito stampato a LED, ma l'alloggio per una tradizionale lampadina R19 / 5 (5W). L'alloggio é formato da un piccolo telaio in metallo portante, che viene a contatto con la parte cilindrica (in metallo) della lampadina. Su questo piccolo telaio c'é un morsetto a cui é possibile collegare un cavo. Una volta montato il faro, questo piccolo telaio risulta essere direttamente a contatto con il telaio della carrozzina. Oltre a questo piccolo telaio, sempre all'interno del faro, é presente un altro collegamento metallico separato, con relativo morsetto per un secondo cavo, che rimane a contatto con la protuberanza presente alla base della lampadina.

Mi trovo quindi con una situazione di partenza dove ho 3 cavi collegati al vecchio faro, che devo scollegare e ricollegare al nuovo faro dove ho solo 2 morsetti e non so come fare ...

Spero di essere stato sufficientemente esaustivo, ma soprattutto spero che qualcuno possa aiutarmi ...

Un GRAZIE in anticipo a tutti coloro che avranno la pazienza di leggere e soprattutto di rispondere.

Saluti, Roberto.

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7100
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da kagliostro » 01/08/2016, 18:15

Ciao, benvevuto nel forum

Non sono esperto di faretti per carrozzine, ma vediamo se si riesce ad arrivare a qualcosa

La scritta GND credo stia per Ground, cioè Terra o Negativo o Massa, per cui ci dovrebbe star collegato un filo di segno - (meno)

gli altri due collegamenti UK ed US dovrebbero essere due relativi a due collegamenti + (positivo) uno con tensione più alta ed uno con tensione più bassa

Le misure le devi fare con il collegamento - (meno) del tester (il puntale nero del misuratore) SEMPRE collegato su GND ed il collegamento + (più) del tester (il puntale rosso del misuratore) UNA VOLTA su UK ed UNA VOLTA su US, riportandoci le misurazioni che fai

Puntale nero su GND e Puntale Rosso su US = Volt misurati ......

Puntale nero su GND e Puntale Rosso su UK = Volt misurati ......

Questa configurazione con due punti (UK e US) fa pensare che il faretto a led avesse due distinti livelli di luminosità, comandati in qualche modo da un interruttore o altro

Dovresti descriverci un poco il funzionamento del vecchio faretto durante l'uso

Il faretto nuovo non lo vedo molto adatto per via della lampadina singola a ..... 12v (credo sia da 12v, confermi ?), se è da 12v non si adatta al circuito e poi, rispetto ad un faretto led per fare la stessa luce assorbirà molta più corrente (e bisognerebbe sapere che circuito c'è che porta la tensione al faretto per evitare stress ad eventuali componenti allo stato solido presenti a causa della maggior corrente che potrebbe scorrere con la lampadina a filamento)

Tieni anche presente che una lampadina da 5W di luce ne fa pochina ...

Perché devi cambiare il faretto vecchio ? Con la configurazione che ha sarebbe meglio cercare di ripararlo piuttosto che raffazzonare alla meglio un qualcosa di non specifico

Fai le misure delle tensioni e dacci le info che ti ho chiesto che vediamo di uscirne fuori ed arrivare ad una soluzione

Provvisoriamente, fintanto che non finisci la riparazione, per restare in sicurezza durante le uscite serali, installa una luce a led per biciclette (un bel faretto che faccia luce, non uno di quegli aggeggi che lampeggiano e non ti fan vedere dove vai), nei mercati di solito si trovano a prezzi veramente bassi

Ciao

K

p.s.: Consigliamo agli iscritti di inserire nel proprio profilo utente la località o la provincia in cui si trovano, questo aiuta molto eventuali contatti per aiuti diretti tra iscritti al forum che scoprono in questo modo di essere vicini, tu di dove sei ?

RobySta
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/08/2016, 15:42

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da RobySta » 01/08/2016, 19:42

Salve,
ho effettuato le misure:
- Puntale nero su GND e Puntale Rosso su US = Volt misurati -25
- Puntale nero su GND e Puntale Rosso su US = Volt misurati -7

Il vecchio faretto LED ha in effetti due funzioni, azionabili tramite due tasti distinti.
La prima funzione é luce bianca continua (illumina la strada), mentre la seconda funzione e luce arancione intermittente (freccia di svolta). Le due funzioni sono indipendenti e sovrapponibili (alcuni LED sono preposti alla luce bianca ed altri alla luce arancione.

Il nuovo faretto non ha ancora la lampadina al suo interno (devo procurarmela io). Nel piccolo telaio metallico vi é inciso R19 / 5 (5W). Non so dire se ci andrà una lampadina da 12v o 24v. Forse esistono sul mercato lampadine modello vecchio, ma a a LED, che a parità di consumo fanno molta più luce ....

Sono cosciente che il nuovo faro non ha le stesse funzioni bicolore di quello vecchio, tuttavia mi accontenterei della funzione luce bianca continua e della funzione intermittenza sempre con la stessa luce bianca (ovviamente non sovrapponibili) ...

Nuovamente grazie.

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7100
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da kagliostro » 01/08/2016, 20:04

- Puntale nero su GND e Puntale Rosso su US = Volt misurati -25
- Puntale nero su GND e Puntale Rosso su US = Volt misurati -7
Qualcosa è andato male nella trascrizione, non possono essere tutti e due US ...

Stai misurando delle tensioni negative ...... sei sicuro di aver collegato i puntali rosso e nero nei giusti alloggiamenti del tester ?

Domanda che ritengo importante: Perché devi cambiare il faretto ?

K

RobySta
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/08/2016, 15:42

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da RobySta » 01/08/2016, 22:02

Scusami,

la trascrizione corretta é la seguente:

- Puntale nero su GND e Puntale Rosso su "-US" = Volt misurati -25
- Puntale nero su GND e Puntale Rosso su "-UK" = Volt misurati -7

Il tester e nuovo (comprato il mese scorso) e lo sto usando così come l'ho trovato nella scatola; i cavi rosso e nero entrano all'interno dell'involucro del tester ... per poterli invertire dovrei aprire l'involucro ... inoltre sul tester é stampato un disegnino dove à ben chiaro che il puntale nero é il negativo (-), mentre il puntale rosso é il positivo (+) ...

Devio cambiare il faretto, anzi i faretti, perché gli involucri sono completamente sfasciati e restano "penzolanti". I nuovi faretti sono esternamente identici a quelli vecchi, ma all'interno sono diversi, come ho già descritto ... pensavo quasi di utilizzare la vecchia parte interna a LED e installarla nel faretto nuovo, ma con gli spazi non ci siamo, in quanto il nuovo faretto ha un telaio in metallo che occupa praticamente tutto lo spazio interno e che non sembra essere amovibile ...

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7100
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da kagliostro » 01/08/2016, 23:51

Quella di mettere la parte a led dentro i faretti nuovi è un'idea che mi piace

puoi fare delle foto che così vediamo meglio se è proprio un'operazione non fattibile ?

I faretti nuovi non potresti ritornarli a chi te li ha venduti chiedendo che te li sostituiscano con dei ricambi corretti ?

K

RobySta
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/08/2016, 15:42

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da RobySta » 02/08/2016, 0:23

L'idea comincia a piacere anche a me e forse ... forse ... qualcosa si può fare ...

Piegando un morsetto sembra che si possa creare dello spazio ... e potrebbe essere sufficiente ... per ospitare la vecchia scheda LED ...

Pensavo inoltre di tagliare a misura un pezzo di camera d'aria per isolare il circuito stampato della vecchia scheda LED, che altrimenti potrebbe entrare in contatto con il telaio metallico sosttostante ...

Stanotte ci penso meglio ... poi domattina mi metto all'opera e ti farò sapere come é andata ...

Intanto buona notte e grazie.

RobySta
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/08/2016, 15:42

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da RobySta » 03/08/2016, 10:58

Ciao,

volevo informarti che sono riuscito a rsiolvere la questione.

Ho optato per la soluzione di riutilizzare la parte LED dei vecchi faretti e installarla in quelli nuovi.

Sono riuscito a creare lo spazio necessario piegando i morsetti esistenti. Ho tagliato a misura un acamera d'aria in modo da isolare il circuido stampato LED dal piccolo telaio in metallo all'interno del faretto. La parte più difficile é stata quella di saldare i fili sul circuito stampato (operazione dove non sono per nulla bravo), ma con un po' di buona volontà (e fortuna) ci sono riuscito, anche se il risultato della saldatura é un po' grossolano e non proprio soddisfacente. Comunque, una volta montati i faretti, direi che lo scopo é stato pienamente raggiunto e il risultato é perfetto!! Inoltre, una cosa per me importante é che il tutto é reversibile, qualora in futuro dovessi cambiare impostazione.

Ti ringrazio comunque per il supporto e per avermi dato i giusti imput che mi hanno permesso di arrivare alla soluzione.

Buona continuazione.

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7100
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Faro carrozzina elettrica per disabili

Messaggio da kagliostro » 03/08/2016, 12:46

Penso che quella di installare i circuiti a led nei nuovi faretti sia stata la miglior soluzione possibile

Ciao

K

Rispondi