Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Modifica Fender tweed deluxe 5e3

...per cercare o proporre modifiche agli amplificatori
Rispondi
Bender
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 18
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da Bender » 18/06/2019, 9:47

Buongiorno a tutti!

Ho realizzato da poco una copia del Fender tweed deluxe 5e3, direi che sono abbastanza soddisfatto ma vorrei migliorarlo mettendo uno stak Tone completo al posto del singolo potenziometro Tone e aggiungendo un Master. Ho già provato a metter su carta la modifica ma nn ne sono convinto.
Grazie a tutti in anticipo per la pazienza. :Gra_1:

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7430
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da Kagliostro » 19/06/2019, 0:09

Nel forum c'è il thread di Hey Jude che ha costruito un 5e3 personalizzato, potresti trovarci qualcosa di interessante

viewtopic.php?f=22&t=9151

Nell'ultimo post c'è lo schema definitivo

K

Bender
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 18
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da Bender » 19/06/2019, 10:51

Grazie Kagliostro, ho trovato anche altri spunti interessanti!
Vorrei chiederti un chiarimento, anche se magari banale, sul tweed che ho realizzato ho collegato in inresso alla valvola rettificatrice due diodi 1n4007 ed un condensatore come indicato sullo schema realizzato da chi mi ha fornito il materiale.
Questa è dunque una modifica per avere una migliore rapidità di risposta da parte dell'alimentatore? Questa modifica compromette il suono? Dovrei secondo te ricollegare come da schema originale? Grazie
Allegati
aliment.jpg

Bender
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 18
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da Bender » 20/06/2019, 10:49

Come non detto mi rispondo da solo... serve per avere le prestazioni del diodo riducendo il loro rumore di commutazione...

Bender
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 18
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da Bender » 20/06/2019, 12:29

Mi sono dimenticato di chiedere se è possibile utilizzare dei potenziometri più piccoli, da 16 mm al posto dei 24 mm, per il tone stak

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1335
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da mastrococco » 20/06/2019, 13:47

Non vedo problemi nell'uso di pot da 16.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7430
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da Kagliostro » 20/06/2019, 14:53

La risposta che ti sei dato va abbastanza bene

I diodi principalmente sono lì per evitare che in caso di problemi alla valvola passi AC sul circuito, altro effetto è quello di aumentare la capacità di sopportare un livello di tensione anodica per il quale magari il tipo di rettificatrice presente è al limite, il condensatore dovrebbe "livellare" gli "impulsi" dovuti ai diodi (qualcuno potrebbe spiegartelo con termini più tecnici e corretti rispetto me) (i raffinati usano gli UF4007 al posto degli 1N4007)

K

Bender
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 18
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Modifica Fender tweed deluxe 5e3

Messaggio da Bender » 21/06/2019, 7:58

Grazie per la risposta completa :Gra_1: ho chiesto dei potenziometri più piccoli perché lo chassis e piccolo e lo spazio è limitato, con i pot da 16 nn dovrei aver problemi.
Grazie ancora, mi metto a lavoro e appena finito posto un po di foto

:bye1:

Rispondi