Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Problema regolazione bias 18 Watt

Problemi con un ampli? Esponili qui!
nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 25/04/2013, 15:17

Ciao ragazzi, vi seguo da parecchio e sino a poco fa' mi era bastato leggere i vostri post per risolvere i problemi incontrati col diy, ma ora, dopo aver spulciato e controllato ovunque chiedo il vostro aiuto.
Ho realizzato il 18 watt seguendo il layout di ceriatone http://www.ceriatone.com/images/layoutP ... iatone.jpg.
L'ampli funziona perfettamente, gran bel suono anche se può risultare un po' impastato a seconda dei settaggi. Il problema sta nella regolazione del bias...
leggendo ovunque ho capito che la modifica ( mettere una res da 1 ohm su i catodi di entrambe le finali che va a massa) non dovrebbe influire sul funzionamento dell ampli, ma purtoppo nel mio non è così. L'ampli con la mod per il bias si ammutolisce del tutto, nessun suono e io non capisco proprio dove sto sbagliando.
Io collego una res da1 hom 5 watt dal pin 3 sia di V4 che V5 che poi mando a massa, sbaglio qui?
Ho già fuso una finale facendo questa mod non su entrambe le el84 ma solo su una perchè sul momento avevo solo una res da 1 ohm e ciao ciao finale (se mi date una spiegazione anche di questo fatto ve ne son grato).
Ora non vorrei fondere anche le finali nuove... ho portato la res di catodo dai 130 standard a 220 e le finali continuano a scaldarsi troppo, infatti dopo un paio d'ore per via del riscaldamento eccessivo l'ampli si ammutolisce. Non potendo misurare il bias vado a occhio e orecchio ma è poco oggettiva come misurazione.
ILLUMINATEMI :)

alexradium
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 655
Iscritto il: 07/06/2011, 14:18

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da alexradium » 25/04/2013, 15:56

per quale motivo devi misurare il bias se il circuito è automatico?
è ovvio che se metti una res da 1 ohm in parallelo alla 130 va tutto a p.......
se la metti in serie funziona,potresti metterla anche in serie agli anodi,però è più pericoloso.
se in fase di collaudo la 130 ohm è giusta poi si lascia com'è ed è sufficiente cambiare le valvole matchate,stop.

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7329
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da kagliostro » 25/04/2013, 17:50

Sulla res da 1ohm la dissipazione risulterà più bassa rispetto alla res di valore normale da mettere sul catodo, per cui una da 1ohm da 1W (per ogni valvola) dovrebbe bastare ed avanzare

prova e verifica che effettivamente le res da 1W non scaldino troppo

naturalmente, come ti hanno già detto, se non vuoi fondere tutto, le resistenze da 1ohm vanno messe in serie NON in parallelo, con quella di catodo

e NON vanno tra catodo e massa (hai un ampli catode bias non fixed bias)

se proprio vuoi fare una mod per la regolazione fine della corrente su di un cathode bias guarda questo schema
(ma tieni presente che non ha molto senso, a meno di non farla per ogni singola valvola e non come nello schema - naturalmente i valori sarebbero da adattare in base alle caratteristiche del tuo schema)

ed una mod del genere servirebbe per cercare di far lavorare assieme valvole non bene accopiate regolando per limiraere la corrente che scorre su quella dal consumo più alto per abbassarlo sino a quella meno performante



https://www.tube-town.net/ttstore/image ... 1052_0.jpg





K

nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 30/04/2013, 9:12

grazie per i consigli, appena ho un po' di tempo provo a applicare i vostri consigli e vi faccio sapere

nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 30/04/2013, 9:47

leggendo un po in rete noto che gli ampli con cathode bias non necessitano di regolazioni di bias ma lo fanno automaticamente. correggetemi se sbaglio..
quindi la resistenza di catodo va tenuta fissa perche il circuito è stato studiato per lavorare in quel modo o si può modificare il valore?
a me le finali vanno in red plating lasciando come valore per la res di catodo 130 ohm. aumentando il valore di questa come reagisce il circuito?

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7329
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da kagliostro » 30/04/2013, 9:54

il problema potrebbe non essere il valore della res di catodo

quanto hai di anodica ?

K

Avatar utente
jimmy_ver2.0
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 527
Iscritto il: 16/12/2010, 13:09
Località: Perugia

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da jimmy_ver2.0 » 30/04/2013, 9:55

secondo me ti stai facendo troppi problemi per nulla..
In primo luogo, perchè senti la necessità di cambiare il bias?

nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 30/04/2013, 10:24

kagliostro ha scritto:il problema potrebbe non essere il valore della res di catodo

quanto hai di anodica ?

K
di anodica sono intorno ai 340V

nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 30/04/2013, 10:25

jimmy_ver2.0 ha scritto:secondo me ti stai facendo troppi problemi per nulla..
In primo luogo, perchè senti la necessità di cambiare il bias?
perchè ascoltando e guardando le valvole mi accorgo che l'ampli si comporta come se avesse il bias molto alto.

Avatar utente
jimmy_ver2.0
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 527
Iscritto il: 16/12/2010, 13:09
Località: Perugia

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da jimmy_ver2.0 » 30/04/2013, 11:33

dai valori di anodica (340V) e dalla res che usi (130) non sembrerebbe un bias esagerato.
Ad ogni modo per lavorare più in sicurezza con un bias più basso puoi aumentare la res a 150 ohm oppure abbassare l'anodica.

Adesso però mi spieghi come fai a capire che il bias è alto ascoltando e guardando..

nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 30/04/2013, 12:23

jimmy_ver2.0 ha scritto:dai valori di anodica (340V) e dalla res che usi (130) non sembrerebbe un bias esagerato.
Ad ogni modo per lavorare più in sicurezza con un bias più basso puoi aumentare la res a 150 ohm oppure abbassare l'anodica.

Adesso però mi spieghi come fai a capire che il bias è alto ascoltando e guardando..
il colore delle finali non ti dice niente?
tendono ad andare in red plating; per il suono basta fare un paragone con una testata uguale con le stesse valvole del pre.
non mi sembra qualcosa di esoterico... non sono misure accurate e oggettive, lo so, ma sono comunque indicative

nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 30/04/2013, 12:23

un'altra cosa...la res di catodo l'ho portata sino a 220

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7329
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da kagliostro » 30/04/2013, 13:39

un'altra cosa...la res di catodo l'ho portata sino a 220
Sì e ..........................

cosa è cambiato ?

K

nico1234
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/11/2012, 1:23

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da nico1234 » 30/04/2013, 13:44

kagliostro ha scritto:
un'altra cosa...la res di catodo l'ho portata sino a 220
Sì e ..........................

cosa è cambiato ?

K
mi son spiegato male, inizialmente ho messo quella da 130 ma dopo aver fuso una finale sono salito sino ai 220 che uso ora. tutte le considerazioni che ho fatto si riferiscono al circuito con la resistenza di catodo da 220

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7329
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema regolazione bias 18 Watt

Messaggio da kagliostro » 30/04/2013, 16:43

Però, se non mi sbaglio, la valvola l'hai fusa tu collegando in modo errato la res da 1R

quindi, a situazione ripristinata in modo corretto, non vedo percho la res da 130R non debba andar bene

a meno che la fusione della finale non abbia fatto altri danni

K

Rispondi