Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Schema di Grounding Ottimale

Problemi con un ampli? Esponili qui!
cocia
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 66
Iscritto il: 29/07/2006, 22:52

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da cocia » 03/06/2014, 14:51

Cavolo! Ho letto solo ora questo post, probabilmente mi avrebbe evitato mille e mille problemi!
Complimenti post utilissimo.

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da mastrococco » 19/10/2015, 10:50

Dunque, cercando di ragionare... mi vien da dire che il problema del corretto schema di grounding riguarda le parti sottoposte a continua, che devono seguire il concetto di cascata ben espresso dal post di Martino. Ora però può capitare di avere parti fondamentali del circuito audio come il tonestack disaccoppiate sia a valle che a monte e quindi di fatto funzionanti con la sola alternata del segnale. Ora mi chiedo: non avendo un cap di riferimento perchè disaccoppiate, possono essere messe a massa in un punto qualsiasi, un pò come le calze dei cavi schermati?

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da MapleMarco » 19/10/2015, 11:26

io quando è così le metto a massa sullo stadio successivo

Per prassi, non per altro. Semplicemente col cavo schermato del gain (o del volume) porto la massa al TS e relativo gain/volume.

in verità delle volte ho fatto diversamente ma non ho notato aumento di rumore!
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7333
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da robi » 19/10/2015, 16:41

EQ e MV, in ampli tipo jcm800 e simili, si possono mettere a massa sia sull'ultimo CF sia sulla PI. Per "ordine" starebbe meglio sulla PI, ma non mi ricordo di aver notato grosse variazioni fra le due soluzioni.

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da mastrococco » 20/10/2015, 0:07

Ciao Robi, in linea di principio, sempre prendendo ad esempio una 800, ok alla pi in caso di blocco ts disaccoppiato sia a monte che a valle come suggerisce anche Marco, ma anche con schema standard che prevede il disaccoppiamento solo dopo il ts/master?
In quel caso mi verrebbe da dire che non essendo isolato dal cf sarebbe meglio mandarlo a massa li.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7333
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da robi » 20/10/2015, 22:47

Controlla meglio lo schema ;)

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da mastrococco » 20/10/2015, 23:57

In effetti...il caps del ts fanno da disaccoppiamento e a massa ci va dopo sui pot... :face_green:

Grazie per i chiarimenti!

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7333
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da robi » 16/02/2018, 12:47

http://music-electronics-forum.com/t584 ... post479323

Un post interessante di R.G. Keen di geofex.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7382
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Schema di Grounding Ottimale

Messaggio da Kagliostro » 16/02/2018, 13:25

Mi ci ficco .....

Sto giusto ravanando i miei archivi alla ricerca di idee e spunti,

sto mettendo assieme un piccolo SE in un cabinet combo talmente piccolo che devo tenere il circuito amp su uno chassis sul Top

ed il PS su di un altro chassis sul Bottom (del cabinet)

Ciao Robi, Grazie, :numb1:

Franco

Rispondi