Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Problema secondari trasformatore

Problemi con un ampli? Esponili qui!
thecrow
Diyer
Diyer
Messaggi: 103
Iscritto il: 17/11/2016, 10:57
Località: vibo valentia

Problema secondari trasformatore

Messaggio da thecrow » 29/12/2017, 18:30

ciao ragazzi .. ho un problema con un trasformatore toroidale che ho comprato per assemblare un ampli.. ho varie uscite secondarie.. e non ho ct..
vi elenco le uscite: 360v(red\red)-100v(orange\orange)-15v(green\green)-6,3v(black\black).. ora il problema sta.. nei collegamenti :dep: (si sono niubbio) vorrei utilizzare l'uscita 100v per alimentare il bias..per ottenere la tensione negativa rettifico entrambi i fili? ho visto in alcuni schemi mettono un polo AC a massa :uhmm2: .. ma non mando il TA in corto cosi? scusate la domanda niubbia .. consigli su come fare?

alexradium
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 657
Iscritto il: 07/06/2011, 14:18

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da alexradium » 29/12/2017, 18:45

le tensioni in uscita dal trasformatore devono avere un riferimento,può essere direttamente sull'alternata oppure sul ponte diodi.
Personalmente visto che hai l'avvolgimento apposito farei un ponte invece del diodo singolo,è più veloce a caricare i condensatori e ha meno ripple,si tratta solo di abbassare la tensione con resistenze apposite scelte dopo varie prove.

thecrow
Diyer
Diyer
Messaggi: 103
Iscritto il: 17/11/2016, 10:57
Località: vibo valentia

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da thecrow » 29/12/2017, 18:53

ah ok.. quindi faccio il ponte , rettifico mando a massa il polo negativo ... e sul positivo ci metto un altro diodo per cambiare la polarità? o non ci ho capito niente? :face_green: (oppure devo mettere a massa il positivo?) scusa le domande stupide

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7337
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da kagliostro » 29/12/2017, 19:18

Mi sa che non ci siamo con i negativi e positivi dei diodi ....

Guarda questo
FWB Bias Enanced Version.jpg
I valori sono solo per partire, poi vanno aggiustati in base alle esigenze del circuito

K

EDIT: Schema corretto, gli elettrolitici erano messi al contrario

thecrow
Diyer
Diyer
Messaggi: 103
Iscritto il: 17/11/2016, 10:57
Località: vibo valentia

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da thecrow » 29/12/2017, 19:21

grazziieee mille :pardon1:
il mio dubbio era .. che non andasse in corto con il ponte dove rettifico la 360volt o sui filamenti .. vorrei metterci le due resistenze da 100ohm per creare il ct..

alexradium
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 657
Iscritto il: 07/06/2011, 14:18

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da alexradium » 29/12/2017, 21:23

kagliostro ha scritto:
29/12/2017, 19:18
Mi sa che non ci siamo con i negativi e positivi dei diodi ....

Guarda questo

FWB Improved Bias Circuit.jpg

I valori sono solo per partire, poi vanno aggiustati in base alle esigenze del circuito

K
i condensatori così sono pronti per la mezzanotte del 31? :lol1:

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7337
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da kagliostro » 29/12/2017, 21:56

condensatori così sono pronti per la mezzanotte del 31?
:face_green:

Sistemo subito [icon_e_biggrin.gif]

K

thecrow
Diyer
Diyer
Messaggi: 103
Iscritto il: 17/11/2016, 10:57
Località: vibo valentia

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da thecrow » 29/12/2017, 23:24

si tranquilli ho capito.. l'importante era capire come avere la tensione negativa :face_green: cmq il diodo 1n4007 nello schema .. a che serve?è necessario?

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7337
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da kagliostro » 29/12/2017, 23:36

è necessario?
Se c'è .... direi di si

Serve a fare in modo che all'accensione C2 si carichi normalmente ma allo spegnimento la scarica avvenga in modo lento

K

thecrow
Diyer
Diyer
Messaggi: 103
Iscritto il: 17/11/2016, 10:57
Località: vibo valentia

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da thecrow » 02/01/2018, 16:01

ciao a tutti e buon anno ragazzi.. :bye1: mi servevirebbe un info..
ho realizzato lo schemino su modificando un pò le resistenze.. ora ho un raggio di azione dai -55 hai -65.. che dite sono troppi per delle 6l6gc?

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7337
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da kagliostro » 02/01/2018, 16:37

Da datasheet vedo

AB2 P/P - Va 360v - Vg2 270v - Vg1 -22.5v

AB1 P/P - Va 450v - Vg2 400v - Vg1 -37.0v

Comunque attorno a -20v / -25v su altri datasheet, cambiano ovviamente le tensioni

Per me sei un po' troppo negativo con l'alimentatore Bias

Io farei -15v / -35v come range

se poi qualcun altro vuol dire la sua ....

---

Con che valori hai adesso il circuito ?

K

thecrow
Diyer
Diyer
Messaggi: 103
Iscritto il: 17/11/2016, 10:57
Località: vibo valentia

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da thecrow » 02/01/2018, 17:23

bias ponte.jpg
negli schemi che vedo in giro sulle 6l6gc ci mettono sempre-50\-55v.. ora l'ho messo cosi.. solo che prima avevo una 120k(al posto della 100k dopo il cap da 47uf) e mi variava il voltaggio girando il trimmer ora no.. resta fisso su -52 dovrebbe abbassarsi il voltaggio al variare del trimmer? (o forse prima misuravo col cap da 10uf scarico :ops: )

EDIT: confermo è il cap che carica veloce e scarica lento.. :lol1: ora ho da -30 a -52

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7337
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da kagliostro » 02/01/2018, 18:04

Come dicevo, se qualcuno è pratico con quelle finali, si faccia avanti, io i dati li ho letti qui

http://tdsl.duncanamps.com/show.php?des=6L6GC

ed in un paio di datasheet

--

Hai un -150v grezzi e vorresti ridurre ed avere da un 30% (45v) a un 40% (60v)

Prova a vedere cosa succede con una res (dopo il cap da 47uF) da 150k + pot da 50K + res (tra pot e massa) da 47K

Oppure res 120k + pot 50k + res 47k

K

thecrow
Diyer
Diyer
Messaggi: 103
Iscritto il: 17/11/2016, 10:57
Località: vibo valentia

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da thecrow » 02/01/2018, 22:47

bias ponte.jpg
.. non ho un pot da 50k.. l'ho fatto cosi penso può andare.. poi magari quando monto il finale vedo se va bene al limite cambio qualche resistenza.... ora ho da -47 a -65 volt. Sullo schema del finale che voglio realizzare mi porta -55 volt.. è un palmer fat50...questo
palmer.png

alexradium
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 657
Iscritto il: 07/06/2011, 14:18

Re: Problema secondari trasformatore

Messaggio da alexradium » 03/01/2018, 15:18

penso vada bene con quelle tensioni,poi ogni valvola ha le sue,in genere le 6L6GC vanno benissimo anche col 50% di dissipazione,quello schema è praticamente un Engl e funziona bene anche se molto dipende dai trasformatori.
Un oscilloscopio ce l'hai?

Rispondi