Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Inrush current and overvoltage - Un possibile rimedio

Discussioni di carattere generale sugli amplificatori valvolari...
Rispondi
Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7385
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Inrush current and overvoltage - Un possibile rimedio

Messaggio da Kagliostro » 18/02/2018, 20:03

Un amico australiano in un forum americano ha pubblicato un interessante schemino pensato per attenuare / risolvere i problemi

di corrente di spunto e sovravoltaggio all'accensione degli amplificatori valvolari

lo schemino è questo

Immagine

e le pagine con cui lo spiega sono queste
HV DC shunt load.pdf
(66.08 KiB) Scaricato 42 volte

Per chi, come me, non sapesse cos'è un TL431

qui c'è il datasheet
tl431.pdf
(2.79 MiB) Scaricato 239 volte

mentre qui una pagina con un progettino collegato con spiegazioni in italiano relative al componente
https://www.ne555.it/riferimento-di-tensione-con-tl431/

:bye1: :bye1:

K

alexradium
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 691
Iscritto il: 07/06/2011, 14:18

Re: Inrush current and overvoltage - Un possibile rimedio

Messaggio da alexradium » 06/10/2018, 17:48

a volte basta una resistenza da 10 ohm/10w con un contatto relè in parallelo ritardato,oppure basta prendere il cavo di alimentazione e avvolgerlo a mò di induttore,provare per credere

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7341
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Inrush current and overvoltage - Un possibile rimedio

Messaggio da robi » 10/10/2018, 8:11

alexradium ha scritto:
06/10/2018, 17:48
a volte basta una resistenza da 10 ohm/10w con un contatto relè in parallelo ritardato
A memoria, Laney usa questo metodo sulle VH100R come stand-by automatico.

Rispondi