Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

La dogana

Forum dedicato allo svago, qui si chiacchiera di tutto.
BlackSkull
Diyer
Diyer
Messaggi: 193
Iscritto il: 18/09/2007, 20:14

Re: La dogana

Messaggio da BlackSkull » 10/07/2008, 18:16

Dipende da dove arriva il pacco e il metodo di spedizione (via terra-aereo).
Se sei del nord e il pacco arriva dall'america via aereo allora passa per la lombardia (non ricordo esattamente la città, ma non è proprio milano). Se per esempio è via terra e arriva dalla turchia potrebbe passare anche da pescara.

Avatar utente
Texas Special
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 662
Iscritto il: 28/05/2006, 21:38

Re: La dogana

Messaggio da Texas Special » 10/07/2008, 21:40

Io sto in Sardegna, a Cagliari.... comunque aspetto, anche se penso non arrivi nulla  :enco1:
«Se un uomo non è disposto a rischiare per le sue idee…. o le sue idee non valgono niente o non vale niente lui»

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1854
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re: La dogana

Messaggio da Vicus » 23/09/2008, 10:02

Anche si il mio non è un esempio calzante devo dire che solo i metodi economici ci mettono tanto, ho ordinato dei sample dalla Ti il 3 settembre, lo stesso giorno ho ordinato da Musikding, e mi sono arrivati il lunedì successivo ovvero l'8, hanno usato FedEx priority international bla bla bla sicuramente costoso ma efficace. Il bello è che è arrivato 4 giorni prima dell' ordine dalla Germania spedito il 4.
[cit.]Just turn yourself into anything you think that you could ever be

Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

Re:La dogana

Messaggio da Jaxx » 24/03/2009, 15:11

beh non c'è certo bisogno di leggere kafka, basta avere a che fare con poste italiane!!!

se posso dico la mia per svariate esperienze, e devo anche ritenermi uno fortunato perchè bene o male dopo poco o dopo mesi mi è sempre arrivato tutto.


se comprate dall'america, che ha servizi postali di tutto rispetto e che rispettano egregiamente i limiti dichiarati nelle consegne, ricordate bene che usps offre due servizi il priority e l'express.

uno è tracciato e impiega veramente poco ad arrivare in italia, mentre l'altro non è tracciato e non impiega cmq molto di più ma, e non è poco, nonostante arrivi in italia valutate che un pocco non tracciato in una dogana italiana che fine possa fare..

rispetta perfettamente la proporzione tra una raccomandata e una prioritaria.

il problema è che anche se credete, e anche io facevo così, che comprando con corrieri o con spedizioni egregie come le americane di essere salvi vi sbagliate e di molto.
è proprio nel contratto che lega usps con poste, tra l'altro dalla dogana a casa tua non è gestito da poste direttamente ma da sda. tale per cui anche se avete un pacco tracciato non appena entra in dogana viene rticodificato e voi potete al max sapere se è in italia o meno.
la cosa divertente e a tratti assurda è che proprio da li iniziano i nostri problemi invece che poter asserire semplicemente: ''beh, oramai è già in italia, siamo salvi'' ...col piffero.  :doh:


se posso darvi un consiglio, fino ad ora la migliore compagnia utilizzata è ups. costa poco di più della spedizione tracciata da usps.
l'unico grande deficit è che se mandate a prendere qualcosa di pesante spendete un capitale.

non vi è forse parso il dubbio del perchè sia la migliore in assoluto e perchè impieghi effettivamente al max tre giorni lavorativi da quando parte a quando arriva a casa tua???


la risposta è semplicissima, ups, l'unica che io conosca a lavorare così, gestisce interamente la spedizione aerea, quella a terra ma soprattutto il servizio doganamento e sdoganamento merci.
tagliando completamente fuori poste italiane e le dogane italiane.
volendo essere molto precisi devo dire che vi chiamano al telefono e vi comunicano il giorno e l'ora della consegna chiedendovi se vi va bene o se volete spostarla..



spero di essere stato utile.






Jaxx 

Avatar utente
Intripped
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 513
Iscritto il: 06/12/2008, 9:38

Re:La dogana

Messaggio da Intripped » 13/02/2010, 2:21

ciao a tutti,
riprendo questo topic per chiedervi un consiglio:

ho acquistato un pedale chorus dal giappone su ebay - valore 40 dollari + 20 di spedizione (45€ totali)

oggi ho ricevuto la lettera dalle poste che mi richiede di compilare un documento per lo sdoganamento e anche di inviare copia della mail di risposta del pagamento effettuato

c'è un solo problema: in allegato alla lettera c'è anche la fotocopia del tagliando presente sul pacchetto, dove il venditore, di sua iniziativa, ha dichiarato un valore di 20 dollari ( :doh:)

sapete se questo può essere un grosso problema?
come mi devo comportare?
ciao, grazie

Avatar utente
Intripped
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 513
Iscritto il: 06/12/2008, 9:38

Re:La dogana

Messaggio da Intripped » 13/02/2010, 18:01

nessuno sa dirmi qualcosa?

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1854
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re:La dogana

Messaggio da Vicus » 15/02/2010, 10:56

Basta che compili il modulo che ti hanno inviato e alleghi fattura. Il pacco ti arriverà a casa abbastanza lentamente e pagherai direttamente al postino. La gestione della dogana è cambiata e ora tutti  i pacchi sospetti vengono controllati e si perde tempo. Dite sempre al venditore di allegare fattura originale, si risparmia tempo.
[cit.]Just turn yourself into anything you think that you could ever be

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7333
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re:La dogana

Messaggio da robi » 15/02/2010, 15:45

Vicus, sarebbe così semplice se il negoziante avesse dichiarato la cifra corretta.
Se la fattura che alleghi tu è superiore al costo dichiarato sul pacco, il pacco torna indietro e ciao..
Adoro le donne con un passato, e gli uomini con un futuro.

Avatar utente
Intripped
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 513
Iscritto il: 06/12/2008, 9:38

Re:La dogana

Messaggio da Intripped » 15/02/2010, 17:55

...alla fine ho mandato i dati che volevano.
la mia paura era di incorrere in qualche bega legale per la discordanza delle cifre, ma dalle ricerche che ho fatto mi sembra di aver capito che non si è responsabili delle dichiarazioni fatte dal venditore... o almeno spero!
sto benedetto giapponese!

vabbé quando si risolverà la cosa vi farò sapere, anche se temo che l'attesa sarà molto lunga dato che c'è di mezzo l'SDA
grazie delle risposte
salut!

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1854
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re:La dogana

Messaggio da Vicus » 16/02/2010, 23:28

A me è capitato che con una batteria per notebook il venditore abbia dichiarato pochi dollari quando la fattura recitava 48€. Ho spedito modulo e fattura e il pacco mi è arrivato, lentamente ma mi è arrivato, pagando il dovuto ovviamente.
[cit.]Just turn yourself into anything you think that you could ever be

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7333
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re:La dogana

Messaggio da robi » 17/02/2010, 10:52

Anche io ho avuto la tua stessa esperienza Vicus, ma so di altri che per una discordanza di cifre hanno pagato 3 volte la spedizione..
Adoro le donne con un passato, e gli uomini con un futuro.

Avatar utente
Intripped
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 513
Iscritto il: 06/12/2008, 9:38

Re:La dogana

Messaggio da Intripped » 19/02/2010, 12:15

non ci crederete ma mi è appena arrivato il pacchetto!!!  :ok_1:
pagati 11€ al corriere

...tutto sommato mi è andata bene!  :yes:

Rispondi