Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

112 openback, sealed, thiele

Cabinet, chassies e quant'altro.
MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

112 openback, sealed, thiele

Messaggio da MapleMarco » 02/05/2015, 17:55

Ecco qui l'ultimo lavoro :face_green:
la prima di una coppia di gemelline.....

cassa112 multifunzione....openback, sealed o thiele :lol1:
closed.JPG
reflex.JPG
back.JPG
pannelli in betulla da 12mm, struttura in mogano, battute in rovere!

ora manca il toolex nero, la grillcloth e il piping bianco...
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7368
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da Kagliostro » 02/05/2015, 21:55

Sono già belle così :numb1:

K

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da mastrococco » 02/05/2015, 23:13

Concordo con K, sarà ma per me il tolex sta bene solo sull'mdf :face_green:

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da MapleMarco » 02/05/2015, 23:15

ragazzi, è multistrato, mica massello!!
suvvia!!! :lol1:
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da mastrococco » 02/05/2015, 23:19

Si, ma è betulla , mica pioppo :lol1:

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7368
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da Kagliostro » 03/05/2015, 10:45

Ho lavorato diversi anni per una ditta che, all'ingrosso, tra le altre migliaia di articoli vendeva arredobagno

c'era una fabbrica che produceva armadietti e specchi utilizzando multistrato che veniva verniciato trasparente

(ma con tonalità calde) e l'effetto era talmente piacevole che quando ebbi bisogno di un mobiletto specchio su

misura, me lo feci fare da un falegname seguendo lo stesso stile, l'accortezza era di usare una lama della sega

che ormai non tagliava perfettamente e bruciacchiava, in tal modo le linee che si vedono sul bordo del multistrato

essendo le venature disposte in modo diverso da strato a strato,

assumevano una un aspetto scuro (causa la bruciacchiatura) e l'altra un aspetto più chiaro

Voi che vi arrangiate di falegnameria, fate qualche esperimento, potrebbe essere un modo per finire senza tolex

i multistrato di essenze più pregiate del solito pioppo (che tra l'altro si graffia solo a guardarlo oltre a non avere venature molto evidenti)

K

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da MapleMarco » 03/05/2015, 12:00

è una soluzione che ho visto adottata su dei piccoli cabinet hifi....
comunque basta usare del multistrato di rovere tipo, che allora in controvena si brucia praticamente sempre.... :face_green:

Sinceramente ammetto di essermi abituato fin troppo bene con masselli di varia natura...ma il fianco del multistrato proprio non riesco a farmelo piacere :face_green:
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7368
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da Kagliostro » 03/05/2015, 14:09

ma il fianco del multistrato proprio non riesco a farmelo piacere
il fianco .......... ??

intendi la testa forse ?

K

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da MapleMarco » 03/05/2015, 14:54

si, intendo la parte di "taglio" insomma......dove si vede che non è massello ma è multistrato...

sono stato abituato a etichettarlo come "legno da fondo" o "legno da spessore", dato che il truciolare è abolito da mio padre per qualsiasi uso :face_green:
quindi voglia o non voglia mi sa da soluzione di ripiego.... :mart:
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7368
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da Kagliostro » 03/05/2015, 17:28

Volendo fare dei virtuosismi c'è sempre la possibilità di finire le teste con dei riporti di massello

ma è un lavoro da veri falegnami, ci vuol troppa pazienza per una cosa del genere

K

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da MapleMarco » 03/05/2015, 17:48

a sto punto direi meglio farle tutte in massello...... :fisc:

e a breve infatti ne faccio una in mogano, in abbinata alla testa in mogano.... :lol1:
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7368
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da Kagliostro » 03/05/2015, 18:21

Io l'ho visto fare con casse da HiFi perchè il truciolare che veniva usato (notoriamente è un materiale smorza vibrazioni)

avrebbe fatto veramente pena se lasciato a vista, nel nostro caso, non so se ci potrebbero essere dei vantaggi in termini

di peso (differenza tra massello e multistrato), comunque, arrivando ad averlo, cosa meglio del vero massello :lol1:

K

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da MapleMarco » 03/05/2015, 18:22

ora mastrococco manda a quel paese entrambi.... :lol1:
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7368
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da Kagliostro » 03/05/2015, 19:19

Però, il peso ha effettivamente un suo .......... peso ( :face_green: )

Una testata in massello, la vedo meglio per uso casalingo, non per tour in giro per lo stivale

anche perché graffiarla sarebbe veramente un colpo al cuore

K

Avatar utente
Da Ros
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 341
Iscritto il: 13/06/2013, 21:22
Località: Prov. Belluno

Re: 112 openback, sealed, thiele

Messaggio da Da Ros » 04/05/2015, 10:33

kagliostro ha scritto:
Una testata in massello, la vedo meglio per uso casalingo, non per tour in giro per lo stivale

anche perché graffiarla sarebbe veramente un colpo al cuore

K

Quoto in toto....effetivamente visto come si scarica e si ricarica sarebbe un sacrilegio :alt1:

C"

Rispondi