Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Cabinet, chassies e quant'altro.
Gonzo
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/12/2017, 13:46

Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da Gonzo » 14/12/2017, 23:49

Ciao a tutti, spero di trovare qualche risposta o aiuto a riguardo.
Ho una sala prove che ho deciso di dotare di un amplificatore di chitarra che stia fisso, disponibile per eventuali registrazioni e saltuari concerti.
Ho una testata Laney AOR seconda serie, che mi piace molto, e ho una coppia di speakers prodotti su progetto di Luca Fanti, i 12G70.
Non ho ancora avuto modo di poterli usare ma so da diverse fonti che sono molto tondi come suono e con mediobasse prominenti.
La cosa mi torna molto utile per quello che è il nostro attuale progetto musicale (inoltre odio le alte frequenze acide ed eccessive di alcuni coni Celestion che entrano in conflitto con i piatti della batteria oltre a rendere inutilmente caotiche certe esecuzioni).
Voglio quindi progettare e costruire una cassa, 2x12, che tenga conto solo del suono e non di trasportabilità, dimensioni o peso.
Penso che invece le proposte commerciali siano molto influenzate nella scelta delle loro proporzioni da fattori di vendibilità e costi finali ...
Per ora l'unica cosa che credo adotterò sia il multistrato di betulla, magari anche da 25 mm visto che siamo in ballo.
Dubito di andare sul massello perchè le dimensioni della cassa potrebbero essere importanti per una due coni e non vorrei trovarmi con una cassa che si apre per le deformazioni naturali che il materiale impone.
Tendenzialmente immagino una cassa chiusa e di grandi proporzioni, profonda e valuterei anche la possibilità di un reflex a patto che non dia un risultato gommoso sulle basse ma preciso per quanto è possibile...
Ecco...
I dati dei coni sono i seguenti:
Fs; 86 Hz
Re; 5,59 Ohms
Zmax; 111,84
QMS; 13,26
QES; 0,70
QTS; 0,66
Vas; 37,60
Sd; 522 Cm
MMS; 34,6
Le; 0,68
CMS; 98 μ M/Newton
BI; 12,30 Tesla/M
SPLref; 98,90
ETA0; 3,34
Xmax; 1,00 mm
Power Handling; 150 Watt RMS
:Gra_1:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7292
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da robi » 15/12/2017, 1:09

Non ho guardato i parametri del cono, ma a me piace molto la TL806, raddoppiata o quadruplicata per le 2x12 e 4x12.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7292
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da robi » 15/12/2017, 1:13


Gonzo
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/12/2017, 13:46

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da Gonzo » 15/12/2017, 1:25

Ma lo sai che stavo puntando esattamente quella?
Che poi sarebbe la Bst Cab di Dr. Z se non erro...
Allora visto che sui cabinet per chitarra sono abbastanza una chiavica, secondo te per un uso molto da saletta come potrebbe andare?
Se ne potrebbe aumentare la cubatura in modo che possa ospitare una testata da 80 cm di larghezza (quindi conseguentemente anche altezza e profondità) senza peggiorare il comportamento?

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7292
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da robi » 15/12/2017, 9:34

Visti gli spazi solitamente limitati di una saletta, cosa ne dici invece di fare una cassa 2x12" così come da progetto h 17,75 x l 27,5 x p 13,5 pollici, che però fa parte di un mobiletto per portare cavi ed altro? Hai il vantaggio di avere la cassa rialzata ad altezza reni, ottimale per sentirsi bene anche in spazi limitati, di non sprecare lo spazio sotto la cassa (dove puoi mettere i vari cavi e portamicrofoni), e farla della larghezza che vuoi.

Gonzo
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/12/2017, 13:46

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da Gonzo » 15/12/2017, 12:32

L'idea è bella ma ad esser sinceri lo spazio non manca in saletta, inoltre saltuariamente questa cassa se ne andrà in giro su qualche palco, anche all'aperto, quindi vorrei sfruttare tutto il mobile perché suoni. :yes:
Insomma senza accessori vari (che poi sono spazi che vengono lasciati pieni di chincaglierie che vibrano).
Restando sulla teoria per la quale una cassa grande grande suona molto, e tenendo conto del fatto che la cassa di cui stiamo parlando ha fornito spesso buone prestazioni sia con gli EV che con svariati V30 o altro...
Come lo vedresti un sovradimensionamento della stessa (in versione 2x12)?
Io a dire la verità puntavo su una cassa con misure di circa h 60, L 80, p 40...
Sono abituato al basso elettrico, forse queste sono taglie un po' al limite?

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1321
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da mastrococco » 15/12/2017, 16:19

Stante che il calcolo delle casse da chitarra non è una scienza così precisa...anzi, non è una scienza (altro le reflex da basso), la mia impressione provando lo stesso cono su due casse autocostruite di cui una sovradimensionata è che il troppo stroppia. Quindi se una cassa ti piace già come suono non ne cambiare le dimensioni.
Molto sensato invece il consiglio di Robi di tenere gli altoparlanti ad altezza da terra, suonando vicini quello che senti è radicalmente diverso da quello che sente il pubblico (o che registri) con casse rasoterra.

PS: 25 mm di multistrato di betulla li sposti col muletto... :surpr:

Gonzo
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/12/2017, 13:46

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da Gonzo » 15/12/2017, 17:24

Almeno il pannello anteriore (detto "baffle" dai più anglofoni) lo vorrei vedere massiccio. Il resto vedremo.
Comunque volendo creare delle giunzioni fingers o coda di rondine credo che occorra andare su con gli spessori se si parla di multistrato.
Per il fondo azzardo un MDF a media densità (sto seguendo consigli raccolti qui e altrove in rete).
Ma ripeto che della trasportabilità, del peso e della praticità in se non faccio la principale strada, anzi, se è pesante per via degli spessori maggiori ma c'è un guadagno effettivo ben venga.
Il multistrato è dettato invece da due fattori; costi finali e stabilità di forma al variare di umidità e temperature.
I coni sono al neodimio, e pesano 2 Kg l'uno , almeno li guadagniamo qualcosa rispetto ai tradizionali.
E poi facciamo fare un po' di attività fisica anche agli altri! :lol1:
I coni più in alto donano tutta un'altra impressione musicale, è verissimo. Io mi sono trovato in sala prove accovacciato per terra col basso in grembo a suonare cascate di fuzz davanti alla mia 8x10 Ampeg. :pardon1: Tutta un'altra cosa!
Infatti le prossime riprese le farò con almeno due microfoni, uno al cono e uno ambientale a circa 60 cm da terra, voglio che si percepisca anche quello che sento io come musicista.
Tornando a noi... Che "il troppo stroppi" sono parole sante, ma quando è davvero troppo?
Si è capito spero che delle misure più commerciali mi fido tutto sommato assai poco, non perché non siano in linea di massima indovinate ma son pur sempre un compromesso, la Best-Cab Dr. Z è già un qualcosa di più particolare devo dire. Anche altre casse per chitarra che ho visto con i Bass Reflex per chitarra sono interessanti (vedi Genz-Benz).
Ma realisticamente fin dove posso spingermi prima di rovinare il lavoro?

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7292
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da robi » 15/12/2017, 18:33

mastrococco ha scritto:
15/12/2017, 16:19
la mia impressione provando lo stesso cono su due casse autocostruite di cui una sovradimensionata è che il troppo stroppia.
Esattamente! Per questo volevo proporre di fare un "mobiletto" per alzare la cassa e sfruttare lo spazio sotto, senza sovradimensionare la cassa. Quello che guadagni in "WUUUMPF" (inutile a parer mio), lo perdi in medie e definizione.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7292
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da robi » 15/12/2017, 19:02

mastrococco ha scritto:
15/12/2017, 16:19
PS: 25 mm di multistrato di betulla li sposti col muletto...
Concordo anche qui. Sempre usato il 18 o il 15 in base anche alla struttura della cassa (maggiore rigidità strutturale permette di avere spessori inferiori).

Gonzo
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/12/2017, 13:46

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da Gonzo » 16/12/2017, 11:39

In effetti seguendo le linee di una cassa come quella di cui stiamo parlando non vedo nemmeno io la necessità di andare su spessori esagerati.
Però ribadisco che non ho vincoli di peso e dimensioni, cioè vorrei capire se anche li ci sono dei vantaggi o meno nello spessore "kingsize"!
Poi per quanto roiguarda il suono anche per me il "WWWOOOUUUMMMFFF" è solo deleterio!
Mi occorre definizione, quello si, mi occorre una cassa che risponda a dovere sotto fuzz estremi (Mountainkings, Idiotbox o magari un Dunnwich...), i coni hanno delle caratteristiche un po' particolari, non hanno una membrana che cede facilmente e quindi tendono a restituire una elevata percentuale di quello che ricevono.
Quello che non ho capito del progetto "mobiletto" è se prevedi stipetti anche sui lati per poterla "fare della larghezza desiderata", e in tal caso circondare la cassa con altre casse non attutisce la sonorità della cassa?

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1321
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da mastrococco » 20/12/2017, 17:01

Gonzo ha scritto:
16/12/2017, 11:39
se anche li ci sono dei vantaggi o meno nello spessore "kingsize"!
Secondo me no.
Come dicevo, a parte casi particolari le casse da chitarra non sono calcolate, ed anche i materiali sono dettati più dal parametro economico che da esigenze acustiche. La dimensione conta, certo ma è un mix tra il non avere un suono slabbrato o asfittico e l'ottimizzazione degli sfridi di produzione. Io preferirei uno spessore minore magari con un paio di rinforzi per irrigidire, piuttosto che avere tutto di grosso spessore, a meno che tu non abbia il materiale già in casa a costo zero...

Avatar utente
pasqua86
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 676
Iscritto il: 19/06/2012, 20:49
Località: Provincia di Padova

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da pasqua86 » 20/12/2017, 18:18

Per evitare il cosiddetto "WWWOOOUUUMMMFFF" puoi optare anche per la soluzione tipo i batteristi; ovvero mettere una coperta o del materiale fonoassorbente dentro appunto la cassa...

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7292
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da robi » 20/12/2017, 18:24

Tipo Dragoon. A me non piacciono molto.

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1321
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Aiutatemi a progettare una 2X12 per chitarra... un po' particolare!

Messaggio da mastrococco » 21/12/2017, 17:54

Avevo provato anche il rivestimento fonoassorbente, mi suonava un pò spento...

Rispondi