Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

problema: spazio tra body e manico

Forum di discussione generale sulla liuteria.
Rispondi
bested
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/09/2013, 12:02

problema: spazio tra body e manico

Messaggio da bested » 16/03/2014, 20:18

Salve a tutti ragazzi, ho bisogno di un vostro consiglio:

a causa di forza maggiore il mio body (che appartiene alla simil-strato che sto costruendo) ha la parte dove va avvitato il manico più corta degli standard perciò il manico una volta montato non lascia lo scalino per l'inserimento del battipenna.

Volevo sapere da voi come rimediare, secondo me le alternative sono due:
- limare il battipenna in modo che segua il profilo del manico e che quindi non necessiti di spazio per essere inserito al di sotto di quest'ultimo (scelta che preferirei);
- inserire una lamina di legno per saturare lo spazio mancante nel body.

Ditemi se anche voi mi appoggiate l'opzione numero 1; se invece puntate sulla 2 quale tipo di legno mi consigliate per la lamina? Se avete altri consigli non esitate a scrivere! :D

Grazie a tutti! :face_green:

In allegato le immagini:
http://i59.tinypic.com/xq2va.jpg
http://i60.tinypic.com/102o60x.jpg

alexradium
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 654
Iscritto il: 07/06/2011, 14:18

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da alexradium » 16/03/2014, 21:09

senza dubbio la prima

manuelz
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/01/2013, 16:36

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da manuelz » 16/03/2014, 22:47

optando per la seconda soluzione avresti le corde piu distanti dal pick up ed avendo uno spessore tra manico e body non saprei che risultati si otterrebbero a livello di suono, sustain ecc

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da MapleMarco » 17/03/2014, 10:24

voto anche io per la prima!!

gran bel colore del body :ohhh:
:numb1:
CHE DIO B'ASSISTA!

bested
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/09/2013, 12:02

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da bested » 17/03/2014, 11:47

cavolo ragazzi! ci ho pensato solo ora!! :muro:

con il fatto che il manico si trova più in basso rispetto al normale mi ritroverò con le corde troppo distanziate da esso! e se abbassare le sellette del ponte non dovesse bastare?

voi che dite?? :surpr:

p.s.
MapleMarco ha scritto:gran bel colore del body :ohhh: :numb1:
grazie mille! :face_green:

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1318
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da mastrococco » 17/03/2014, 14:33

Se non basta abbassare le sellette rientra in gioco la soluzione n°2, puoi usare una lamina di acero o dello stesso legno del body. Quello che da fastidio alla corretta trasmissione delle vibrazioni non è tanto la lamina , piuttosto eventuali residui di vernice nella zona di contatto manico/body.
Se l'action è MOLTO alta puoi anche usare una spizza (o meglio delle lamine calibrate sotto la punta del manico) per inclinare leggermente il manico rispetto al body.

bested
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/09/2013, 12:02

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da bested » 17/03/2014, 22:23

ho capito.. e andrebbero bene anche acero o alder europei per la lamina anche se il manico e il body sono dei rispettivi legni americani?

un'altra domanda..
mastrococco ha scritto:Quello che da fastidio alla corretta trasmissione delle vibrazioni non è tanto la lamina , piuttosto eventuali residui di vernice nella zona di contatto manico/body.
quindi se il mio manico è verniciato con il lucido, devo carteggiare la base prima di avvitarla nel body?

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1318
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da mastrococco » 18/03/2014, 1:30

Per fare un bel lavoro dovrebbe essere quello del manico ma se non ne hai cercane uno di caratteristiche simili. Spesso lo stesso tipo di legno americano od europeo ha caratteristiche diverse per via del diverso ambiente. Detto ciò se hai sottomano dell'acero europeo usa quello...
La vernice causa sempre una smorzatura delle vibrazioni, più è spessa peggio è. Se riesci a ripulire le zone di contatto (non a vista) sarebbe un bel lavoro.

Avatar utente
palombotto
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 282
Iscritto il: 30/05/2011, 16:03
Località: Sezze (LT)

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da palombotto » 18/03/2014, 17:57

Assolutamente la seconda, e anzi sentiti libero di provare qualsiasi materiale ti salti in mente: legno, osso, grafite, metallo... Giusto qualche giorno fa mi è capitato di vedere un lavoro di Giulio Negrini di GNG guitars, che su una sua chitarra ha deciso di inserire una lamina di ebano tra il manico e il body. Vedere per credere:

https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... =3&theater

Posto dunque che non c'è niente di male nella seconda proposta, c'è un altro ottimo motivo per perseguirla nel tuo caso specifico: essendoci tolleranze così mostruose è possibile che ti troverai a dover setuppare una chitarra che anche col truss completamente rilassato/tirato non sarà mai perfettamente "rettificata". In questi casi si tende ad agire inserendo una piccola zeppa tra manico e body (http://www.guitarmigi.it/_Tips/AllineaManico.html)... non credo di dovere aggiungere altro vostro onore :lol1:
- palombotto -

bested
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/09/2013, 12:02

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da bested » 20/03/2014, 16:46

grazie ragazzi per i preziosi consigli!

riguardo alla zeppa per inclinare il manico.. aggiungendola non si rischia di imbattersi in una cattiva trasmissione di vibrazioni tra manico e corpo, non essendo tra di loro completamente a contatto?

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1318
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da mastrococco » 20/03/2014, 17:53

La "zeppatura" è una pratica abbastanza comune, le vobrazioni vengono comunque trasmesse grazie alla pressione esercitata dal serraggio delle viti. Probabilmente qualcosa si perde per strada ma lo strumento non ne viene stravolto.
Ho anche io una chitarra (diy ovviamente) zeppata che suona egregiamente ma con una ritrovata action rispetto alla prima prova (errore di progetto, mea culpa!).

bested
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/09/2013, 12:02

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da bested » 20/03/2014, 20:52

grazie ragazzi! quindi come scrivono su guitarmigi la zeppa può essere fatta con qualsiasi tipo di legno giusto?

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1318
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da mastrococco » 20/03/2014, 23:53

mastrococco ha scritto:Per fare un bel lavoro dovrebbe essere quello del manico ma se non ne hai cercane uno di caratteristiche simili.
Ovviamente nessuno ti denuncerà se ne usi un'altro, semplicemente inserisci nel contesto manico body un legno terzo che ha comunque funzione di trasmissione con sue caratteristiche proprie.
Legittimo chiedersi poi all'atto pratico quanto effettivamente incida...io non mi ci sono mai messo a provare :face_green: , certo che a rigor di logica non sarebbe la soluzione più corretta.

Avatar utente
palombotto
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 282
Iscritto il: 30/05/2011, 16:03
Località: Sezze (LT)

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da palombotto » 23/03/2014, 5:37

bested ha scritto:riguardo alla zeppa per inclinare il manico.. aggiungendola non si rischia di imbattersi in una cattiva trasmissione di vibrazioni tra manico e corpo, non essendo tra di loro completamente a contatto?
Certo che si. E se riesci ad accorgerti della differenza tra con e senza vinci anche un orsacchiotto di peluches! Scherzi a parte, per amor di completezza va detto che in situazioni del genere la teoria vuole che siano le frequenze di gamma bassa le prime a venire in qualche maniera "tagliate fuori" dalla voce dello strumento... la qual cosa non deve essere necessariamente intesa come un male! Hai presente l'unico enorme indistinto VUOOOO che viene fuori dalle chitarre solid body (che per qualche motivo strano piacciono tanto ai metallari ndr) pesantemente distorte? Ecco... Perciò, se vuoi sapere la mia, vai tranquillo che nemmeno te ne accorgi! Detto questo, ti faccio notare che nel caso specifico il problema non sussiste minimamente: hai bisogno di sollevare il manico, giusto? Vedi di quanti millimetri devi sollevarlo e fatti fare una zeppa rettificata. Quando è a misura controlli se riesci a setuppare lo strumento come si deve, e in caso avessi bisogno di inclinare leggermente il manico in avanti o all'indietro non hai che da dare una scartavetrata "inclinata" alla zeppa (o fartela fare a controllo numerico, ancora meglio).

inclinazione voluta + tutta la superficie della zeppa a contatto con i legni = massimo risultato
- palombotto -

bested
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 43
Iscritto il: 22/09/2013, 12:02

Re: problema: spazio tra body e manico

Messaggio da bested » 06/04/2014, 14:40

ragazzi scusate il ritardo ma non ho avuto per niente tempo per aggiornarvi sullo stato del "progetto"!

Alla fine ho adottato il secondo metodo, come da voi saggiamente consigliato, quindi sono andato da un liutaio a roma che mi ha gentilmente regalato una piccola lamina di acero che nemmeno a farlo apposta era dello spessore che mi serviva! mi è bastato dargli la forma dell'alloggio per il manico, bucarla e montare!

premettendo che non ho avuto mai la possibilità di provare la chitarra senza lamina (per ovvi motivi), ma con essa devo dire che il sustain non manca e sia il body che il manico trasmettono egregiamente le vibrazioni delle corde!

Secondo me, in conclusione, anche se non ho molta esperienza in campo liuteristico posso dire che è uscito un bel lavoretto! della serie "poteva andare peggio"! XD

grazie ancora a tutti! :face_green: in allegato le foto! :ciao:

http://i60.tinypic.com/2i7nw2x.jpg
http://i59.tinypic.com/5ebjgz.jpg
http://i57.tinypic.com/2rxa4d0.jpg

Rispondi