Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Forum di discussione generale sulla liuteria.
Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 13/12/2015, 1:10

Da un pò mi era tornata la voglia di diy su legno, e quando ho incontrato un body blank ed un manico in black limba la scimmia è venuta a prendermi con tutta la sua forza bruta così ho dovuto partorire questo progetto liuteristico! A completare set di legni una immancabile tastiera in ebano.
Si, il limba non è dei più figurati, ma è un legno praticamente assente sul mercato delle chitarre che è troppo caratterizzante! Si può paragonare ad un mogano come fibra, peso e lavorabilità.
Stiamo parlando di una superstrat ma con manico un pò ciccio, scala lunga 25.5, manico avvitato, orientata a generi allegrotti ma con buona versatilità.
L'hardware montato sarà:
-Floyd rose Gotoh GE1996T, un floyd validissimo che ho già montato su un'altra autocostruita, finitura cosmo black (cromo nero)
-Bloccacorde Gotoh GHL2 cosmo black
-Meccaniche Gotoh sg 381, forse un pò sprecate: potevo spendere meno visto il bloccacorde, ma volevo la finitura cosmo black anche su queste!
-Straps lock Schaller

Pickup, (ponte e mediano li avevo già in casa):
Al ponte L500XL Wilde pickup, gli originali di zio Bill, potenza ed intellegibilità senza pari.
Centro Fender custom shop 54 da ponte, per un buon pulito sulle le posizioni 2/4, da solo probabilmente scomparirà...
Manico P90 alnico2 Tonerider, che dire, il P90 secondo me è uno dei pickup più belli!

1 master 500K, 1 tono 500K su 0.022 ma anche 0.033, 1 switch 5 posizioni, 1 switch per splittare il ponte, 1 per rendere il ponte sempre "acceso", e poterlo usare anche in combinazione col manico.

Intarsi per tastiera da tagliare a mano col traforo...quello che cerco non c'è commerciale! Poco male, ho rimasto della madreperla da vecchi lavoretti...

Progetto disegnato in autocad, tutti i componenti in casa: si può comnciare!
In basso vediamo le dime per la fresa già pronte ed un primo pezzo di prova per verificare le sagome, ci siamo! Secondo step, preparare un pezzo del giusto spessore per la prova generale di fresatura compreso lo studio della profondità degli scassi, fatto quello si parte con la vera segatura.
Allegati
DSC_1026.jpg
DSC_1024.jpg
DSC_1022.jpg

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7382
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da Kagliostro » 13/12/2015, 10:04

E Bravo il nostro Mastrococco

Vporrei saper lavorare il legno come sai tu :face_green:

K

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 20/12/2015, 3:43

Si fa quel che si può... se fossimo vicini di casa mi passerei volentieri qualche pomeriggio in scambi culturali con te!

Ma procediamo, ho preparato nei gg scorsi un'asse da prova calibrata allo spessore del body,
DSC_1028.jpg
asse prova calibrata in incollaggio
oggi ho ripreso in mano le mie dime,
DSC_1034.jpg
pronti per la partenza
in foto, sullo sfondo si vede un altro utile (ma non indispensabile) attrezzo autocostruito, una dima per tagliare gli alloggiamenti dei tasti sulla tastiera.

e fresato l'asse prova con le misure che userò sul body, per vedere che tutto filasse liscio.
DSC_1035.jpg
Via!
Ultima modifica di mastrococco il 20/12/2015, 3:58, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 20/12/2015, 3:52

Ho fatto i fori di alloggiamento per i piloni del floyd, per verificare le altezze,
DSC_10330.jpg
l'unica cosa che non ho fatto è il vano potenziometri, ma c'è poco da inventare, ed il foro per passare i cavi dei pickup perchè mi manca una punta sufficientemente lunga. Dovrò farne una saldando un tondino ad una vecchia punta.

Infine, montato il floyd verificata la sufficiente oscillazione libera e appoggiati i pu, qualche piccola correzione e siamo pronti per fresare il body...per le ferie!
DSC_0035.jpg

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 28/12/2015, 2:46

In questi giorni ho finalmente cominciato il lavoro vero e proprio!

Posizionamento della sagoma per sfruttare al meglio la figurazione:
DSC_1034.jpg
Ok, trovata, si segna (col pennarello nelle zone esterne o che andranno scavate, a matita nel resto) la mezzeria, cosa FONDAMENTALE, e la mediana di riferimento per le dime:
DSC_1036.jpg
E si comincia con calma la fresatura!
DSC_1038.jpg
Ultima modifica di mastrococco il 28/12/2015, 3:03, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 28/12/2015, 2:55

Con la fresa da 6 tutto bene ma quando sono passato alla fresa da 13 ho avuto qualche problema di regolazione: la diversa densità e fibra del legno rispetto al campione mi faceva vibrare un pò troppo la fresa in punta, e purtroppo ero anche parecchio a sbalzo visti alcuni vani profondi. C'è stata qualche scheggiatura nel vano floyd prontamente recuperata con un pò di cianoacrilico e una leccata di stucco nell'interno vano, niente di grave. Più grave invece il fatto che ho sbagliato a posizionare la guida interna sempre del floyd ed ho grattato troppo la sede dei piloni, così ho dovuto provvedere all'incollaggio di due spessori per recuperare. Anche qui, da fuori non si vedrà nulla!

Zona retro, con i fori per l'elettronica già predisposti:
DSC_1041.jpg


Vani ultimati!
DSC_1044.jpg
Passiamo al contorno, io ho una sega a nastro, impagabile, ma va benissimo un comun seghetto alternativo!
DSC_1045.jpg

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 28/12/2015, 2:59

Ha preso forma, sagoma tagliata:
DSC_1050.jpg
Ora si passa alla realizzazione della punta per fare i passaggi dei cavi pickup, ne serve una molto lunga perchè si passa dallo scasso manico e si devono attraversare tutti e tre i vani pickup, così ho recuperato una vecchia punta da 10 e le ho saldato una prolunga...
DSC_1054.jpg
DSC_1056.jpg

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7382
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da Kagliostro » 28/12/2015, 10:03

Vedo che l'ingegno non manca :face_green:

e .... BEL LAVORO

K

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 31/12/2015, 2:53

Grazie K per il supporto, lo scopo di fare un report fotografico è proprio quello di far vedere le soluzioni che adotto per esser più utile in caso qualcuno voglia intraprendere il lavoro, e anche quello di ricevere consigli da chi magari ha fatto diversamente e con risultati anche migliori!

Ma passiamo all'ultimo aggiornamento dell'anno...

Sistemato il profilo nei punti più noiosi (incavo spalla mancante) alla meglio con un paio di raspate, procedo a rifilare i bordi con una fresa per raggiare, allo scopo di aver già una base e non dover fare tutto a mano successivamente.
DSC_1061.jpg
Poi, segno con la matita i profili degli scavi per il braccio e il torace...
DSC_1063.jpg
DSC_1064.jpg

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 31/12/2015, 2:57

Quindi si procede ad asportare il materiale in eccesso, io in genere faccio il grosso con flessibile e disco lamellare da 80 ma serve occhio perchè mangia tanto ed in fretta. Fatto il grosso pareggio con la raspa. Ovviamente si può fare tutto con la raspa, se non si è pratici è meglio perchè molto più controllabile...
DSC_1066.jpg
DSC_1067.jpg
Quindi livello tutto con carta da 80 e successivamente carteggio di fino con la 150.
Dopo un pò di tempo ed olio di gomito il body è pronto!
DSC_1079.jpg
Ultima modifica di mastrococco il 31/12/2015, 3:20, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 31/12/2015, 3:02

DSC_1080.jpg
E' ora di passare alla preparazione per la finitura: questo body sara verniciato con trasparente bicomponente acrilico da carrozzeria, ottima resistenza e spessori ridotti. Visto che vorrei ottenere una finitura lucida liscia prima di verniciare si da una bella passata di fondo turapori, lo preferisco all'acqua per il semplice fatto che non mi avvelena mentre lo do, e lo distribuisco a pennello. Ovviamente andrà ricarteggiato ed eventualmente data una seconda mano se necessario!
DSC_1082.jpg
Come si vede bagnando col fondo la superficie la vena prende vita e dà un'anteprima di come sarà da finito.

Avevo detto che il body era finito...beh, quasi...mi ero dimenticato la fessura per la leva dello switch...poco male, si rimedia subito!
DSC_1086.jpg
Ultima modifica di mastrococco il 31/12/2015, 3:21, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 31/12/2015, 3:08

Io uso per questi lavori un supporto molto comodo che permette di regolare profondità e mantenere perpendicolare e controllata la fresa in lavorazione, qui basta mettere una guida alla distanza giusta e con un paio di passate il gioco è fatto.
DSC_1089.jpg
Contemporaneamente mi porto avanti per la tastiera cominciando a tagliare gli intarsi in madreperla...
DSC_1072.jpg
Uso un traforo con lame sottilissime e come base un pezzo di compensato con un foro per far passare la lama, la bocchetta che vedete è l'aspirapolvere che uso come aspiratore per la polvere, non è strettamente necessario ma col passare degli anni ho imparato ad apprezzare certe comodità!
DSC_1075.jpg

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 31/12/2015, 3:09

E qui, i primi pezzi pronti...
DSC_1076.jpg
Per il 2015 è tutto, si riparte nel 2016!!!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7382
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da Kagliostro » 31/12/2015, 9:30

Il taglio della madreperla mi lascia letteralmente senza parole :ohhh:

:numb1: :numb1: :numb1:

K

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Nuovo progetto Mastrosuperstrat + TUTORIAL passo passo

Messaggio da mastrococco » 02/01/2016, 3:03

BUON ANNO A TUTTI!!!!!! :abbr:


Per la gioia del buon K che segue assiduamente :lol1: ho iniziato l'anno nuovo nel migliore dei modi...dedicando un paio d'ore a far quel che mi piace!

Ho finito di carteggiare il body, passato con carta 600 dopo averlo carteggiato ieri prima di passare la seconda mano di fondo. Domani, nebbia permettendo, si vernicia.
Intanto ho cominciato a lavorare la tastiera, in pregevolissimo ebano, per prima cosa ho provveduto a fresare la sede del bloccacorde:
DSC_1093.jpg
l'ho lasciata 5 mm più lunga dello stretto necessario per lasciare un pò di materiale per fare la raggiatura sulla paletta...in caso non servisse si fa presto a tagliare!
DSC_1094.jpg
Secondo step la slottatura tasti:
DSC_1107.jpg
Qui prendo due parole per far notare che la dima che uso io (una lamiera tagliata e piegata in modo da avere già la distanza giusta e il perfetto parallelismo tra i tasti) non è indispensabile ma è molto comoda.
In alternativa si possono segnare i tagli da fare con un portamine per via della linea sottile, rettificare un fianco della tastiera (si può usare una striscia di carta vetrata su un piano in modo che tutto il fianco sia a contatto con la superficie abrasiva) e fare i solchi appoggiando la lama ad uno squadro tenuto aderente al fianco rettificato. Ovviamente servirà molta più attenzione alle distanze e al perfetto parallelismo dei tasti...

Rispondi