Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

E facciamoci sto body!

Forum di discussione generale sulla liuteria.
Rispondi
MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

E facciamoci sto body!

Messaggio da MapleMarco » 08/10/2015, 21:11

Salve ragazzi!
attendendo i pezzi dai fornitori per gli ampli più "scemi" del forum (tra i quali indimenticabile il compatto da millemila Watt con le GU50 :face_green: )
mi sono dato alla liuteria! :ok_1:

ho un bel Bass VI, in sostanza una chitarra molto baritona, 30" sei corde accordata mi-mi...
lo strumento è uno squier che ho pagato molto molto poco perchè il negozio in questione tra fallimento imminente e difficoltà di liberarsi dell'arnese me l'ha venduto a metà prezzo nuovo.... :gui2:
sta di fatto che:
1- il body sembra fatto di "egna da bruso", altresì detta porcheria
2- senza humb al ponte non mi sento "a casa"
3- ODIO le forme tondeggianti e ciccione simil-strato

ergo, siccome il manico se la cava molto bene, le meccaniche anche e dispongo di PU nuovi fender mmmericani mi sono impiantato con l'idea di rifarci il body!
ho svuotato il magazzino in cerca di qualcosa di buono ed è saltato fuori:
mogano honduras (qua da noi si chiama così, o anche mogano americano....non saprei se in liuteria ha un nome specifico)
mogano sapelli, che non è mogano ma è un legno africano che ci assomiglia molto...è solo più chiaro, molto più resistente ma meno pregiato
acero nostrano (anche questo non so come si chiami in liuteria..qui si chiama anche acero europeo o acero di montagna).

Ergo, il manico c'è, l'hardware c'è, il mogano e l'acero c'è......siamo a cavallo!! :face_green:
.......................se non fosse che il cavallo scalcia!

ho fatto il back del body (ancora grezzo), gli incollaggi sono venuti perfetti, la venatura è una meraviglia...nessun nodo nessuna fessura...quindi perfetto!
ho fatto il top, a libro, incollaggio meraviglioso...MA! è spuntato un nodo! (vedi foto allegata nel cerchio rosso....)

purtroppo è in un punto che mi tocca tenerlo la...non da problemi strutturali o sonori..è in un punto che influisce ben poco...me esteticamente è un pugno in un occhio!!

Siccome una vernice coprente è un peccato dato i bei legni...pensavo ad una sorta di sunburst senza il rosso...giusto per confondere su quel nodo con nero e buona notte...ma non ho idea di come si facciano le verniciature "sfumate"...
qualcuno di voi ha qualche consiglio/tutorial su come effettuarle? o magari qualche altra idea su come mascherare quella maledetta imperfezione!

ringrazio in anticipo! :salu:
DSCN2753.JPG
DSCN2754.JPG
DSCN2755.JPG
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1324
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: E facciamoci sto body!

Messaggio da mastrococco » 08/10/2015, 23:09

Beh, se proprio lo vuoi considerare un difetto...la cosa migliore è un sunburst come proponi tu.
Lo si può fare alle aniline o con l'aerografo, le aniline si sa, tampone, carta vetrata e tanta pazienza ma non è forse la soluzione migliore per una finitura coprente!
Io uso l'aerografo causa deformazione professionale. Visto che il lavoro è abbastanza preciso ti sconsiglio pistole con ugelli più grandi di 1 mm, non hanno sufficiente precisione. Va bene se ce l'hai o la trovi in prestito anche una aeropenna e puoi usare vernici acriliche del colore che preferisci. Io uso tinte da carrozziere...costano ma sono il meglio.
Prima prepara il corpo lisciandolo e chiudendo i pori se prevedi una finitura lucida e non vuoi i solchi delle venature, puliscilo bene da residui untuosi e polveri, poi prendi l'aerografo (la pressione di utilizzo varia in base al tipo che usi, spannometricamente con ugello 1 mm per quel lavoro vernici liquide e 2.5 atmosfere dovrebbe andare ma con l'aeropenna si cala parecchio la pressione.
Comincia dai lati, immagino li farai in tinta...pezzo di fianco e verniciatura inclinata di 45°, tieni il top dalla parte inferiore in modo che sia completamente coperto dallo spigolo. Se necessario una passata di carta finissima sul top e sul retro per pulire eventuali spolverate di vernice.
Passa ora alle facce: comincia a verniciare tenendo l'aerografo a circa 45° e verniciando sempre verso l'esterno, seguendo il profilo della chitarra, eviterai così di "impolverare" la parte centrale. Comincia dal bordo e vieni verso l'interno. Regola la pistola molto scarica, meglio una mano in più che perdere la sfumatura. Più volte passi, più carichi il colore. Ovviamente in prossimità dei bordi passerai più volte per ottenere la tinta coprente...
Stessa procedura con l'altro lato, finito il tutto se necessario passata di paglietta o carta fine per ripulire eventuali sbavature.
Ora passa un buon trasparente bicomponente per carrozzeria. Evita prodotti alla nitro...se non sono buoni (e costosi) rischi di trovarti il body appiccicaticcio finchè ti stuferai, lo svernicerai e rifarai il lavoro con della roba seria.

MapleMarco
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2598
Iscritto il: 02/06/2012, 14:22
Località: Mirano (VE)

Re: E facciamoci sto body!

Messaggio da MapleMarco » 09/10/2015, 0:34

Grazie delle info!
(soprattutto riguardo le pressioni, di solito smadonno perchè ho sempre troppa pressione e polverizzo la vernice....si non sono per nulla bravo a verniciare a compressore :face_green: )


Ora devo decidere che fare...in effetti è un difetto minimo...ma sapere che c'è mi infastidisce!! :hummm_1:
CHE DIO B'ASSISTA!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7382
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: E facciamoci sto body!

Messaggio da Kagliostro » 09/10/2015, 9:19

Gli esperti siete voi .... ma io non lo prenderei come un vero e proprio difetto .....

K

Rispondi